Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.50 del 26 Settembre 2017

Wyscout Football Festival: i grandi del calcio sbarcano a Chiavari

Wyscout Football Festival: i grandi del calcio sbarcano a Chiavari

Genova - Dal 24 al 29 giugno a Chiavari prende il via la prima edizione di Wyscout Football Festival, che trasformerà la cittadina ligure nella capitale del calcio, coinvolgendo i protagonisti del panorama nazionale e internazionale in una serie di eventi dedicati a tutti gli amanti dello sport più popolare del mondo.

Nel contesto della Sala Giunta del Comune di Chiavari si è svolta la conferenza stampa di presentazione del vernissage dedicato al football organizzato e ideato dall’azienda chiavarese leader nel mondo per le tecnologie e i dati a supporto dei club professionistici. Presenti il Sindaco Roberto Levaggi, l’Assessore allo Sport Sandro Garibaldi, Matteo Campodonico CEO Wyscout e Luigi Cagni tecnico di grande fama con trascorsi tra le altre in Genoa e Sampdoria, testimonial dell’evento.

Un programma intensissimo quello del Wyscout Football Festival che si aprirà venerdì 24 giugno p.v. per chiudersi mercoledì 29 giugno con l’atteso spettacolo teatrale di Federico Buffa, “Le Olimpiadi del ‘36” che sta letteralmente sbancando i botteghini di tutta Italia.

La grande esclusiva è certamente quella legata alle Lezioni di Calcio che si apriranno il 25 e si svolgeranno durante tutte le mattine fino al 27 giugno: un’occasione unica per avvicinare gli addetti ai lavori e imparare da loro i segreti tecnico tattici, di preparazione dei match e delle attività di gestione e di scouting. A salire in cattedra saranno capi scout, mister, responsabili del settore tecnico dei Club di Serie A, arbitri. Un’opportunità esclusiva aperta a tutti coloro che si iscriveranno, i quali si aggiudicheranno anche un posto nelle prime file agli eventi pomeridiani. All’Auditorium San Francesco dal 25 e fino al 29 giugno andrà infatti in scena la serie di Talk show “Personaggi si raccontano” con tanti protagonisti del nostro calcio che incontreranno il pubblico.

Tra le presenze in via di conferma tra Lezioni e Talk show importanti personalità come Ariedo Braida (DS Barcellona), Beppe Marotta (AD Juventus), Giovanni Carnevali (AD Sassuolo), Fabio Capello, Gian Piero Gasperini, Roberto Rosetti, Hernan Crespo, Nereo Bonato (DS Udinese), Enrico Mantovani, Marco Zunino (Coordinatore Scouting FIGC-Coverciano e Hellas Verona FC), Sergio Spalla (Area tecnica Sampdoria), Enrico Allavena (Area tecnica Lazio), Marco Fumagalli (Area tecnica Inter), Frederic Massara (Direzione sportiva Roma), Jesse Fioranelli (Direzione sportiva Roma), Luigi Cagni, Claudio Onofri (commentatore Sky), Fulvio Pea.

E ancora momenti di grande palcoscenico nelle serate del 28 e 29 giugno al Teatro Cantero, in cui andranno in scena la dissacrante ironia con divagazioni a tema football del comico di Zelig Maurizio Lastrico, e il già citato Federico Buffa, il più grande cantore di sport del momento, con il suo “Le Olimpiadi del '36”. Il Festival vedrà la presenza di importanti broadcaster nazionali come Sky sport e il supporto di media partner come Tuttomercatoweb. Il Teatro Cantero, l’Auditorium San Francesco e il neonato Wylab Sports Tech Incubator saranno le location dell’ evento.

Il Sindaco Roberto Levaggi non ha nascosto il suo orgoglio per l’ennesima grande manifestazione che offre a Chiavari l’ennesima occasione di rilancio peraltro alla vigilia del periodo estivo con la preziosa opportunità di far conoscere ulteriormente la cittadina ed il Tigullio in un momento di grande afflusso turistico. Mirino puntato sull’ambiti sportivo invece per l’assessore Garibaldi che ha sottolineato la mole di eventi sportivi che stagione dopo stagione sono stati e vengono organizzati con l’auspicio che il Festival possa da oggi in avanti diventare un appuntamento fisso di alto livello ed interesse. Auspicio condiviso da Matteo Campodonico, CEO di Wyscout che ha confermato come l’idea di fondo sia quella con il Wyscout Football Festival di istituire un momento di confronto a fine stagione tra tutte le componenti del calcio e di farlo in una delle cornici sicuramente più belle e affascinanti del nostro paese. Gigi Cagni, uno dei grandi “professori” d’occasione delle attese Lezioni di Calcio si è detto entusiasta del progetto e ben lieto di condividere l’ennesima grande iniziativa targata Wyscout. Il festival nasce da un’idea di Wyscout, l’azienda leader nel mondo per le tecnologie e i dati a supporto di più di 600 Club internazionali tra cui Juventus, Real Madrid, Barcelona, Bayern Munchen, Manchester United, Leicester City, PSG, Boca Junior per le attività di scouting, match analysis, gestione dei trasferimenti. Wyscout ha il suo headquarter a Chiavari.

Martedì 21 giugno 2016 alle 16:30:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News