Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 00.09 del 19 Febbraio 2018

Bordeggiando la riviera da Deiva Marina a Riva Trigoso

Bordeggiando la riviera da Deiva Marina a Riva Trigoso

Liguria - Itinerario lungo costa in uno dei tratti più selvaggi e meno antropizzati della Riviera di Levante che ha il sapore di un viaggio per mare, tanta è la distesa di azzurro che incontreremo durante il cammino. L’escursione è fissata per domenica 10 febbraio con organizzazione delle "guide del Pennato", non presenta particolari difficoltà salvo alcuni brevi tratti con pendenza più accentuata: "Camminereo sempre su sentieri segnalati e puliti con vista mare a perdita d’occhio - fanno sapere -, circondati da boschi di corbezzoli, querce sempreverdi e rade pinete, sotto di noi le stupende baie della costa ligure".

Cosa c'è da vedere - Visita al centro storico di Deiva Marina e alla sua torre saracena tra gli stretti carugi che parlano dell’antica storia marinara del borgo appartenuto alla potente famiglia dei Da Passano. Poi Moneglia, bellissima cittadina rivierasca dove una epigrafe del 1290 ci ricorda la partecipazione del borgo alla famosa battaglia della Meloria, la torre del Castello di Monleone (1173); il paese di Lemeglio (già citato nel 2° secolo nella tabula alimentaria di Velleia come Lemellius “dove c'è il miglio”); Punta Baffe con la torre saracena protesa sul mare. Si tratta di quindici chilometri complessivi da percorrere in circa 5,30 ore oltre le soste e un dislivello di 700 metri.

Cosa c'è da sapere - Ritrovo alle 9 alla stazione fs di Deiva Marina, termine alla stazione di Riva Trigoso alle 17. Quota di partecipazione 15 euro per gli adulti, 8 euro per i bambini (7-12 anni). La quota include il servizio di guida ambientale escursionistica, organizzazione, assicurazione Rct. Itinerario su sentieri, strade bianche, breve tratto di asfalto, richiede un certo allenamento alla camminata, calzature ed equipaggiamento adeguati (scarponi, zaino, riserva d’acqua, cappello, giacca antipioggia, i bastoncini da trekking sono consigliati). In caso di maltempo l’escursione verrà rimandata. Pranzo al sacco.

Venerdì 9 febbraio 2018 alle 11:45:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News