Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 23.20 del 27 Maggio 2017

Controlli straordinari sulla filiera del pesce ligure: monitoraggio esteso anche fuori dalla regione

Irregolarità in un supermercato genovese e in diversi ristoranti della provincia di Milano

Controlli straordinari sulla filiera del pesce ligure: monitoraggio esteso anche fuori dalla regione

Liguria - La capitaneria di porto ha messo in atto una serie di controlli sulla filiera della pesca nell’area del Centro di Controllo Area Pesca della Liguria, che si estende in Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta, tutt’ora in corso. Il monitoraggio straordinario è finalizzato alla tutela della risorsa ittica ed alla prevenzione delle frodi al consumatore, proprio in prossimità delle festività natalizie e di fine anno, quando prodotti a base di pesce vengono consumati in grande quantità.

L’operazione- I controlli hanno fatto saltare fuori in un supermercato genovese dei vasetti di “Filetti di tonno sott’olio” etichettati in maniera fraudolenta. Sulla confezione appariva la dicitura “tonno mediterraneo” mentre in realtà si trattava della varietà “tonno pinne gialle”, tipica degli oceani. Gli uomini delle capitanerie di porto di Genova, La Spezia e Palermo hanno accertato che il pesce sott’olio era stato confezionato da un’azienda di Bagheria, nella provincia di Palermo, per conto di una ditta di Parma, e da questa rivenduti ad una piattaforma logistica milanese che li aveva distribuiti a quattro catene di Supermercati del Nord Italia (Basko, Iperal, Tigros e Poli). Circa 25 mila confezioni, pari a circa 7 tonnellate di prodotto, sono state ritirate dalla vendita per tutela dei consumatori, e sono state elevate sanzioni amministrative per un ammontare complessivo di 6 mila euro. Il bilancio dei controlli è particolarmente notevole per quanto riguarda i ristoranti “etnici”, particolarmente in provincia di Milano. Nello specifico una dozzina di depositi di prodotti alimentari di importazione cinesi e indiani sono stati sanzionati per irregolarità nell’etichettatura dei cibi. La merce era priva di etichettatura in lingua italiana o non riportava tutte le informazioni previste dalla legge: sono state sequestrate due tonnellate di prodotti, e sono state elevate sanzioni per 15 mila euro.

Irregolarità penali- In un caso i controlli hanno generato un procedimento penale: il gestore di un ristorante cinese è stato infatti denunciato per frode in commercio, in quanto avrebbe applicato su del pesce essiccato una nuova etichetta, allontanando la data di scadenza del prodotto di oltre un anno. Ovviamente tutti i lotti di prodotto alterati, pari a circa 100 chilogrammi di pesce, sono stati sequestrati. Nel ristorante di sushi, invece, è stato possibile accertare il mancato abbattimento di un certo quantitativo di salmoni e branzini freschi, necessario per poter somministrare tali prodotti allo stato crudo. In base alle norme del cosiddetto “pacchetto igiene”, infatti, un prodotto ittico, per essere somministrato crudo, deve essere previamente abbattuto a -20° per 24 ore ovvero a -35° per 15 ore, al fine di abbattere la naturale carica batterica.

Il commento- “Anche nei momenti topici delle festività” – ha ricordato l’Ammiraglio Pettorino, Capo della Direzione marittima della Liguria – “la Guardia Costiera è sul campo a tutela delle risorse ittiche dei nostri mari, dei consumatori e di quanti, pescatori e operatori del settore, onesti e rispettosi delle norme, meritano di essere difesi contro chi, invece, tenta di eludere i controlli e raggirare il consumatore per facili guadagni”.

Venerdì 23 dicembre 2016 alle 17:30:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News