Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.30 del 19 Settembre 2017

Domani parte a Balestrino la quinta edizione di Stars

Domani parte a Balestrino la quinta edizione di Stars

Liguria - Inizia domani, martedì 2 agosto 2016, Stars a Balestrino la quinta edizione della rassegna di Teatro contemporaneo in Liguria diretta da Shel Shapiro, che torna nel borgo dell’entroterra savonese dominato dall’antico castello fino a domenica 7 agosto.

Un’edizione al femminile che comprende una prima teatrale nazionale (Assolo per due – venerdì 5 agosto), un incontro sul nuovo potere delle donne (Women have the power – mercoledì 3) e spettacoli innovativi, incentrati sulla figura femminile declinata attraverso ironia, tragedia, lirica, ricordo e omaggio. “Anche quest’anno – ha detto Shel Shapiro, direttore artistico del festival – Stars rappresenta forse l’unica alternativa valida in Liguria di teatro non allineato, credibile e di qualità”.

Lo spettacolo di apertura è Milonga Anarquista! della compagnia teatrale indipendente Trabateatro di Savona che mette in scena, alle 21:15 presso le antiche scuderie dei Marchesi del Carretto, l'ultimo atto della Trilogia del tango, un testo scritto e interpretato da Annapaola Bardeloni, in scena con Nicola Calcagno alla chitarra e Stefan Gandolfo al contrabbasso. La grande storia d'amore e anarchia di Serafina America Scarfò e Severino Di Giovanni, un racconto di lotte, fughe, ritorni nella Buenos Aires degli anni Trenta, storie di uomini con la durezza negli occhi e la poesia nell'anima, di donne nascoste sotto nomi e abiti maschili, di messaggi mimetizzati tra le note sfrontate della Milonga.

Trabateatro, Compagnia Teatrale Indipendente, nasce nel 2002 da un esperimento tra un'attrice e due musicisti su come far dialogare due strumenti e una voce senza fermarsi all’idea dell’accompagnamento o del sottofondo. Il primo spettacolo, “Trabazask, De Andrè che raccontava le storie”, è rimasto ininterrottamente in scena per otto anni tra Genova, Napoli, festival internazionali, rassegne, teatri, cantine. Dal successo del primo tentativo la Compagnia decide di strutturarsi e di auto produrre spettacoli agili, adattabili al luogo che li ospita, in grado di farsi comprendere e amare da un pubblico eterogeneo.

Il filo conduttore dei loro spettacoli è l’incontro tra la musica e la parola, tra canzone e narrazione. Due strumenti a corda che parlano e tre voci che suonano sono la base imprescindibile. Raccontare, affrontare un tema con una preparazione lunga e meticolosa, libertà creativa e apertura al confronto rendono possibili le collaborazioni con altri artisti o altre strutture. Oltre alla produzione, Trabateatro è presente da anni come progetto didattico in Italia e all’estero e propone seminari, stage, percorsi formativi incentrati sulla parola come strumento poliedrico di comunicazione.

Lunedì 1 agosto 2016 alle 11:30:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News