Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.36 del 17 Novembre 2017

Formazione, dalla Regione al via un bando per due borse di studio

Cavo: "Graduatoria dei vincitori entro i primi giorni di dicembre"

Formazione, dalla Regione al via un bando per due borse di studio

Liguria - Al via la seconda edizione del bando di concorso per le domande di borse di studio per gli studenti che frequentano l'Università degli studi di Genova e gli Istituti per l'alta formazione artistica, musicale e coreutica nell'anno accademico 2017/2018.

"Le domande presentate per accedere alla prima edizione del bando, scaduto a settembre – spiega l'assessore regionale all'Istruzione e Formazione Ilaria Cavo - sono state lievemente inferiori rispetto al 2016, a causa di alcune complicazioni burocratiche legate alla presentazione della documentazione necessaria per l'accesso al bando, ad esempio per la definizione dell'Isee. A fronte della richiesta avanzata dall'Università di avviare eccezionalmente una seconda edizione, abbiamo deciso di offrire a questi ragazzi un'altra opportunità, considerata anche la disponibilità di ulteriori risorse, stabilendo il 1° dicembre quale termine per la presentazione delle domande".

Per poter accedere al bando, gli studenti devono rientrare in precisi limiti di reddito (Isee fino a 20.000 euro e Ispe fino a 50.000 euro) e devono ottenere come merito un preciso numero di crediti universitari (20 per il primo anno, 25 per il secondo anno, 80 per il terzo anno). I vincitori avranno diritto ad una borsa di studio in servizi (alloggio e la ristorazione) e monetaria. Le borse andranno da un minimo di 963 euro, più un pasto gratuito al giorno per chi ha un reddito Ise Universitario compreso tra 16.667,01 e i 20 mila euro e risiede nel Comune di Genova, fino ad un massimo di 5.118 euro per chi ha un reddito fino a 13.336 euro ed è uno studente fuori sede. Inoltre, i vincitori della borsa di studio non dovranno pagare la tassa regionale per il diritto allo studio e le tasse universitarie per la frequenza. Sarà possibile presentare la domanda fino al 1° dicembre.

"Abbiamo chiesto ad Alfa, l'Agenzia regionale per il lavoro, la formazione e l'accreditamento – aggiunge l'assessore Cavo - di compiere uno sforzo per poter avere una graduatoria dei vincitori entro i primi giorni di dicembre. In questo modo sarà possibile erogare la prima rata della borsa di studio entro Natale. Si tratta di un'opportunità unica, che convinta sarà molto apprezzata da tanti giovani impegnati all'Università e negli Istituti di alta formazione".

Fino al 15 dicembre, invece, potranno fare domanda di borsa di studio anche gli specializzandi e i dottorandi dell'ateneo Genovese. La domanda di borsa di studio può essere fatta solo online, attraverso il sito di ALFA (www.alfaliguria.it).


Martedì 7 novembre 2017 alle 17:15:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News