Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 07.30 del 28 Luglio 2017

Gli spettacoli del NiNiN Festival

Gli spettacoli del NiNiN Festival

Liguria - Si avvicina l’inizio della V edizione del NiNiN Festival, in programma dal 7 al 9 luglio 2017 a Bogliasco.

Il bellissimo borgo ligure che si trasformerà nuovamente in un mondo a misura di bambini e ragazzi grazie alla direzione artistica di Mariagrazia Bisio, al sostegno del Comune di Bogliasco e di diversi piccoli ma importanti sponsor locali, e grazie alla collaborazione di molte associazioni riunite sotto il cappello della Consulta delle Associazioni di Bogliasco.
Per la prima volta ci sarà lo STREET FOOD con trofie, trenette, frittelle dolci e salate, acciughe fritte e specialità gluten free. In questa edizione il Festival supporta HELPCODE, organizzazione non governativa italiana che lavora nel mondo per garantire il diritto di essere bambini, ed il tema portante è “LA GIUSTIZIA” che attraversa tutto il programma declinato nelle forme più diverse. Un tema scelto per spingere i bambini e i ragazzi ad interrogarsi sulle loro opinioni,alla ricerca di un punto di vista che sia davvero frutto del pensiero di un singolo e non della massa.

Per ciò che riguarda gli SPETTACOLI, il festival propone teatro, narrazione, cinema, performance, installazioni, danza e la musica come principale protagonista; musica che unisce, portatrice di valori e che libera i sentimenti, per sentire grandi emozioni e riconoscere anche negli altri ciò che si prova...
Le OPEN NIGHTS di venerdì e sabato saranno particolarmente ricche di proposte con street food, spettacoli, concerti, performance, pedane da skateboard, pareti per arrampicare ed esibizioni che si concentreranno nella piazza principale del paese dalle ore 18:30 in poi; sabato sera è in programma la partecipazione straordinaria della storica band ligure I Buio Pesto!

Venerdì 7 luglio si comincia alle ore 17.30, presso la sala Ferrari, con la proiezione del docufilm “La scuola del Mediterraneo: una storia da ricordare”, un film firmato dagli studenti della 3 P, classe bogliaschina dell’istituto comprensivo golfo Paradiso e dedicato alla storia della scuola che i coniugi Hans e Zenta Weil gestirono tra il 1934 e il 1938 a Recco, ospitando e salvando la vita a decine di scolari di origine ebraica. A seguire lo spettacolo "Il signore dall'abito bianco" con i ragazzi della 4A e 4B della scuola primaria Enrico Fermi di Bogliasco che interpretano liberamente il dipinto di Luigi De Servi “Ritratto di Evan Amckenzie” dando vita ad un'avventura ambientata nei giorni nostri che sensibilizza su tematiche quali la pace e la tolleranza. Alle ore 18,30 si torna in Piazza XXVI aprile per “Una partigiana di nome Tina” di e con Milena Lanzetta, spettacolo tratto dall'omonimo libro di Anselmo Roveda (Edizioni Coccole Books). L’opera reca omaggio e trae spunto dalla vicenda umana di Tina Anselmi, che diverrà poi prima donna ministro della nostra Repubblica. Sempre in piazza, a partire dalle ore 19.30 esibizione di TipTap con protagonisti gli allievi della scuola di formazione artistica Kaleidodance di Quarto, mentre l'aperitivo sarà accompagnato dalle performance del cantastorie Luca Chieregato e del Clown Magico Alexo. La giornata inaugurale del Festival sarà chiusa, alle ore 21.00, dallo spettacolo “La Cicala extraterrestre”, una pieces a cura di Dario Apicella e Fiorella Colombo sul tema diritti dei bambini, basata su storie e musiche edite da la Cicala editore.

Sabato 8 Luglio alle ore 18:30, parte lo STREET TIME, il cui programma è aperto dalla musica dal vivo del rapper Alessio Jorgen PN; sullo sfondo la performance “Il segno si fa parola” realizzata dai giovani writers del progetto “Muri Aperti”(a cura di BCF artecommunication) e giovani istruttori di skateboard pronti, con le loro pedane, ad insegnare i trucchi del mestiere ai più temerari. Per i più piccoli, teatro di strada con Clown Magico Alexo.
Alle ore 21.00 , ancora in piazza XXVI Aprile, lo spettacolo “Classicpoprock”, aperto dalla performance di danza HipHop degli allievi della scuola di formazione artistica Kalediodance, e che ospiterà un'esibizione canora degliallievi della scuola Arti's del maestro Filippo Finotti e le note dei piccoli pianisti Giovanni Aprile e Marco Vecchio, allievi della associazione Valentina Abrami. A seguire, il concerto-spettacolo per tutti a cura de “La fabbrica musicale”, con la partecipazione straordinaria dei “Buio Pesto”, la divertente band dialettale ligure capace di vendere quasi 90.000 dischi dal 1995 ad oggi e per questo premiata con il Disco d’Oro alla carriera.

Domenica 9 Luglio alle ore 18.00 ci sarà lo spettacolo itinerante lungo le vie pedonali del paese (partenza da Piazza XXVI Aprile) di cui sarà protagonista il cantastorie Franco Picetti, che accompagnerà i presenti fin sotto il ristorante Peruzzi, dove alle 18.30, sarà la volta del simpatico show "la danza in fascia", con mamme e neonati che danzeranno insieme per il pubblico presente.
Al termine, mentre i più piccolini continueranno ad essere intrattenuti dal cantastorie, gli adulti potranno partecipare all’aperitivo e alla tavola rotonda dal titolo “I diritti dei bambini”, cui parteciperanno?Modera Teresa Tacchella, giornalista, Ada Civitani, responsabile “Progetti Italia”, Sara Rattaro, autrice del libro “Niente è come te”,Greta Bellando, pedagogista (Ass. Cara Adozione), “Il diritto dei bambini adottati alla ricerca delle origini”; “Le mamme del Bosco Genova”; l’Associazione “Dadoblu” e Marina Consiglieri, presidente dell’Ass. Liguria Biologica.

Mercoledì 5 luglio 2017 alle 10:00:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News