Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 15.40 del 24 Giugno 2017

Fondi Psr, Melis: "Sistema in tilt, da assessore Mai risposte vaghe e tardive"

Fondi Psr, Melis: `Sistema in tilt, da assessore Mai risposte vaghe e tardive`

Liguria - "Dall'assessore Mai risposte tardive e ancora troppo vaghe sui fondi Psr bloccati dal tilt che ha colpito il Sistema informativo agricolo nazionale. Le difficoltà nel caricamento delle domande e dei bandi hanno, di fatto, bloccato l'erogazione delle risorse agricole a livello locale. A farne le spese sono, soprattutto, quelle valli a forte vocazione agricola come l'entroterra finalese e il valbormidese": lo ha spiegato Andrea Melis, portavoce MoVimento 5 Stelle Liguria.

"Sul tema abbiamo depositato un'interrogazione urgente in Regione per chiedere alla Giunta Toti quali misure abbia messo in atto per risolvere il disservizio e garantire il corretto caricamento di bandi e domande di sostegno, così come lo sblocco dei fondi Psr a favore dei Gal. Anche alla luce dei guai registrati a livello nazionale, abbiamo interrogato Toti e l'assessore competente Mai per valutare la possibilità di decentrare la gestione dei bandi, istituendo un Sistema informativo agricolo ligure e un organismo pagatore regionale (anziché nazionale), come già avviene con risultati incoraggianti in Piemonte, Veneto e Toscana. Reduce dalla fresca mozione di censura del MoVimento 5 Stelle, appoggiata da tutte le opposizioni, Mai conferma tutti i propri limiti nel districarsi in una materia cruciale per la nostra regione come l'agricoltura, che sui fondi Psr vive e si sostiene. L'interrogazione, che a breve approderà in Aula, tocca anche da vicino il tema dei fondi europei, su cui da mesi il M5S Liguria ha avviato una campagna di informazione e sensibilizzazione pubblica, in sinergia con gli europarlamentari a 5 Stelle. La nostra regione non può permettersi di perdere un treno così importante e di disperdere risorse che, se inutilizzate, torneranno a Bruxelles".

Venerdì 9 giugno 2017 alle 11:00:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News