Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.45 del 18 Novembre 2017

M5s attacca Toti: «Perché viaggia con il lampeggiante blu?»

M5s attacca Toti: «Perché viaggia con il lampeggiante blu?»

Liguria - "La vicepresidente Viale conferma quello che sospettavamo: non esiste alcun motivo reale che giustifichi l'utilizzo del lampeggiante sull'auto blu del Presidente Toti. Solo un privilegio odioso e totalmente inutile. Uno schiaffo ai cittadini liguri": lo ha detto la portavoce regionale del MoVimento 5 Stelle Liguria, che ha presentato oggi in Consiglio regionale un'interrogazione sul tema.

"Certo lascia perplessi che a rispondere per l'assente Toti sia la sua vice, peraltro su un tema che riguarda solo lui che fa uso di questo privilegio. Quantomeno ora sappiamo che il governatore ligure non è sotto tutela e non ha alcun bisogno di una scorta armata. L'uso di un lampeggiante deve essere giustificato da un reale pericolo o una reale emergenza. Altrimenti siamo di fronte a una mera operazione di maquillage di cattivo gusto che restituisce l'immagine di un'istituzione regionale arroccata nei propri privilegi e lontanissima dalla realtà, ben diversa, che vivono tutti i giorni i cittadini liguri; Toti dunque se ne serve solo per sfrecciare ad alta velocità e per bruciare impunemente i rossi ai semafori o i divieti in generale: nulla di tutto ciò riguarda in alcun modo la sua sicurezza e non giustifica l'utilizzo costante di questo privilegio di casta. Un brutto, bruttissimo, messaggio, anche in virtù del ruolo istituzionale che Toti dovrebbe ricoprire con ben altra serietà".

La vicepresidente della Regione Liguria Sonia Viale ha risposto così in aula all’interrogazione presentata dai consiglieri del Movimento Cinque Stelle in merito all’utilizzo del lampeggiante da parte del presidente Toti per i suoi spostamenti in auto: “Voi non guardate mai cosa fate nel Movimento ma siete sempre pronti a puntare il dito. Poi quando vi tocca governare fate come devono fare tutti coloro che ricoprono ruoli di responsabilità. Il sindaco di Roma Raggi è sotto tutela e va a fare la spesa e tutte le altre sue attività con la scorta autorizzata legittimamente. Peccato che il vostro leader Grillo abbia più volte ribadito che occorreva togliere la scorta ai politici. Insomma, quando tocca a voi vale sempre il principio di due pesi e due misure. Voi fate solo demagogia, alle vostre sparate ormai siamo abituati".

Quanto alla richiesta di chiarimenti avanzata dal Movimento Cinque Stelle, la vicepresidente Viale ha tranquillizzato i consiglieri di opposizione sul "pieno rispetto delle regole e delle norme vigenti. In particolare, l’autorizzazione all’utilizzo di dispositivi di segnalazione acustica e visiva a luce blu lampeggiante sui veicoli in uso al presidente Toti è avvenuta con decreto 24285 del 1° giugno 2016 della Prefettura di Genova, ai sensi dell’articolo 5 bis del DL 83/2002 così come integrato dalla legge 6 novembre 2003 n. 300 per l’attribuzione ai conducenti di veicoli in uso ad alte personalità della qualifica di agente di pubblica sicurezza. Agli agenti di Ps, come specificato dal comma 4 del medesimo articolo, è consentito l'uso di un segnale distintivo, di un dispositivo supplementare di segnalazione visiva a luce lampeggiante. L’acquisto e l’installazione dei dispositivi di segnalazione è avvenuto da parte del settore Affari Generali nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia".

Martedì 17 ottobre 2017 alle 17:30:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News