Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 08.00 del 23 Agosto 2017

Muzio: "Migranti, una parte del PD sta perdendo il contatto con la realtà"

Muzio: `Migranti, una parte del PD sta perdendo il contatto con la realtà`

Liguria - "Il consigliere regionale del PD Luca Garibaldi ha definito 'penose e becere' le prese di posizione sull'immigrazione dell'Amministrazione comunale di Casarza Ligure, di cui faccio orgogliosamente parte nella mia veste di consigliere di maggioranza. Leggendo le parole di Garibaldi capisco perché non solo a Casarza, e non solo in Liguria, la sinistra continui ad inanellare sconfitte, elezione dopo elezione: perdono voti perché hanno perso per strada la realtà, il contatto con le difficoltà che ogni giorno le persone si trovano ad affrontare. Con la loro rivendicata superiorità politica ed etica volano così alto da non avere più idea di che cosa succeda nella vita quotidiana della gente": lo ha dichiarato Claudio Muzio, consigliere regionale di Forza Italia e consigliere comunale di maggioranza nel Comune di Casarza Ligure.

"Chiedo a Garibaldi, che mi accusa di 'soffiare sul fuoco delle intolleranze' solo perché ho espresso le mie legittime perplessità sul sistema di accoglienza proposto dal Governo, quanta tolleranza ci sia in queste parole del suo collega di partito Andrea Telchime, capogruppo del PD a Casarza he ha dichiarato 'Per fortuna posso dire che c'è una parte sana della città che sull'accoglienza e la solidarietà non la pensa come il Sindaco'. Questa è l'idea di democrazia di alcuni rappresentanti del Partito Democratico: dire che chi non la pensa come loro è insano. Offendendo così non soltanto il sottoscritto, non soltanto l'Amministrazione comunale di Casarza, ma anche tutti coloro, e sono tanti, che hanno opinioni diverse"

"Se questo è il modo di fare di una parte del PD – conclude Muzio – preferisco tenermi stretto quello che il consigliere regionale Luca Garibaldi chiama in modo dispregiativo 'populismo': per me è un vanto poter stare dalla parte del popolo. E' certo che nel mio populismo non mi sarei mai permesso di dire che una parte del popolo è insana solo perché non la pensa come me".

Martedì 7 marzo 2017 alle 17:00:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News