Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.30 del 23 Novembre 2017

Vaccini, scontro Viale - Paita

Vaccini, scontro Viale - Paita

Liguria - Il dibattito sull’obbligatorietà dei vaccini sui bambini per l’ammissione a scuola accende lo “scontro” tra l’assessore regionale alla Sanità, Sonia Viale e la capogruppo del Partito Democratico Raffaella Paita.

Malattie - Sonia Viale questa mattina, rispondendo a un’interrogazione, ha voluto dire il suo punto di vista sul tema: “I vaccini sono una conquista delle società civili per il debellamento di alcune malattie letali ma l’approccio non può essere la coercizione. Se da un lato dico no all’imposizione dei vaccini fino ad arrivare alla sospensione della potestà genitoriale, dall’altro però dico sì a un intervento di educazione, per accompagnare le famiglia a chiarire un momento della loro vita che riguarda la salute dei figli. E’ chiaro che alla Conferenza delle Regioni chiederemo al Governo una correzione del decreto”.

Salute - Non si è fatta attendere la posizione del capogruppo del Pd in Regione, Raffaella Paita: "L’assessore Viale si schiera contro il decreto vaccini del governo. Così, ancora una volta, dopo le polemiche sollevate da Salvini alla Spezia nelle scorse settimane, la Lega Nord getta la maschera su questo tema così delicato. Ma lo sa Viale che il decreto governativo nasce dopo l’allarme lanciato dai medici e della comunità scientifica sul preoccupante calo dei vaccini – sotto la soglia di sicurezza – nel nostro paese? L’assessore alla Salute sta cambiando spesso posizione sul tema della vaccinazione, tanto da farci venire il dubbio che quest’ultimo cambio di rotta abbia a che fare con i ballottaggi imminenti. Inizialmente Viale era contraria all’obbligo di vaccini, ma poi, quando il Pd ha presentato una proposta di legge regionale sul tema (prima del decreto del governo) la vicepresidente della Giunta ha fatto in modo che anche la Lega Nord portasse in Commissione una pdl analoga. Adesso però – guarda caso - l’assessore ha nuovamente cambiato idea. È scandaloso questo atteggiamento, perché si fa politica sulla pelle dei bambini”.

Martedì 13 giugno 2017 alle 21:00:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News