Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.15 del 18 Dicembre 2017

Welfare, 850 mila Euro per le estreme povertà e i senza fissa dimora

Welfare, 850 mila Euro per le estreme povertà e i senza fissa dimora

Liguria - "In arrivo sul territorio 850mila euro di risorse regionali a sostegno delle estreme povertà e delle persone senza fissa dimora. Le risorse, destinate ai cinque Comuni capofila delle Conferenze dei sindaci delle Asl, serviranno per implementare e sviluppare i servizi in risposta ai bisogni primari (dalla distribuzione di viveri, indumenti e farmaci alla cura e l’igiene della persona fino alle mense), i servizi di accoglienza notturna (dormitori, comunità semiresidenziali e residenziali, alloggi protetti o autogestiti) e i servizi di accoglienza diurni": lo ha deliberato la Giunta regionale che, su proposta della vicepresidente e assessore alla Sanità e Politiche Sociali Sonia Viale, ha dato il via libera all’impegno e liquidazione delle risorse.

Assistenza - “Nel periodo invernale, caratterizzato da temperature rigide - spiega la vicepresidente Viale - si tratta di risorse importanti per garantire assistenza a chi ne ha più bisogno e in particolare alle persone senza fissa dimora. Come Regione Liguria vogliamo dare continuità all’azione svolta in questi due anni con l’erogazione di contributi economici a favore degli enti locali che, su questo fronte, lavorano in sinergia con le molte associazioni di volontariato impegnate sul territorio: a loro rivolgo il mio ringraziamento per il lavoro che svolgono per rispondere ai bisogni e alle necessità di chi si trova in uno stato di grave emergenza sociale o vive per strada, con azioni finalizzate anche al reinserimento sociale o all’autonomia abitativa”.

Contributo - In particolare, il finanziamento è destinato ai Comuni capofila delle Conferenze dei sindaci delle Asl liguri affinché provvedano ad attribuire la quota ai distretti sociosanitari a favore di interventi per il contrasto alla grave emarginazione. Viene stabilito il contributo massimo di 600mila euro per il Comune di Genova, capofila della Conferenza dei sindaci della Asl3 e, sulla base delle spese sostenute nel 2016, si ripartiscono i restanti 250mila euro: 73.901 euro al Comune di Sanremo (capofila Conferenza dei sindaci della Asl1), 119.775 al Comune di Savona (capofila della Conferenza dei sindaci della Asl2), 13.613 euro al Comune di Chiavari (capofila della Conferenza dei sindaci della Asl4) e 42.711 euro al Comune della Spezia (capofila della Conferenza dei sindaci della Asl5). Regione, contestualmente all’erogazione dei contributi, procederà ad un monitoraggio sul numero e la tipologia di persone che abbiano beneficiato degli interventi.

Povertà - La Giunta regionale ha inoltre garantito la prosecuzione del progetto sperimentale “Il Basilico” realizzato dalla Fondazione Auxilium all’interno dell’Ospedale Policlinico San Martino (Padiglione 10): si tratta di una struttura con 15 posti letto in funzione h24 durante il periodo invernale per garantire una ‘convalescenza protetta’ a persone senza fissa dimora o in condizione di grave marginalità, che, a seguito di episodi acuti, accessi al Pronto soccorso o ricoveri ospedalieri, necessitano di un periodo di stabilizzazione delle condizioni di salute. Il progetto ha consentito di migliorare la qualità di vita delle persone in condizione di povertà urbana estrema, promuovendo dimissioni protette e continuità assistenziale; ridurre/contenere i ricoveri impropri, la riacutizzazione delle patologie e il conseguente ricorso a nuovi accessi alla rete ospedaliera; favorire l’integrazione tra i sistemi sanitario e sociale, incentivando la presa in carico nel sistema sociosanitario di persone che, normalmente, sfuggono ai canali ordinari di accoglienza; favorire l’inclusione sociale attraverso la presa in carico da parte dei servizi sociali al termine del periodo di convalescenza.

Giovedì 30 novembre 2017 alle 09:50:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News