Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 01.22 del 23 Settembre 2017

Aumenta il popolo dei potenziali interessati, la B vale un po' di più

Aumenta il popolo dei potenziali interessati, la B vale un po´ di più

Liguria - Riparte fra una settimana esatta la serie B con il campionato 2017-18 sempre più all'insegna degli italiani. Già perché sono 3.066.049 i residenti nelle 22 città sedi delle squadre che sognano tre promozioni e vogliono sfuggire a quattro retrocessioni. Undici comuni, poi, hanno più di 100.000 abitanti e tra questi c’è Palermo che con 673.735 abitanti è la quinta città più popolosa d’Italia. Insomma, sono 660.000 in più gli abitanti delle città della B di quest’anno, un dato non da poco. La B che monopolizza il sabato pomeriggio, con l’antipasto del venerdì sera e le appendici della domenica poco prima dell’aperitivo e del lunedì, ha saputo ritagliarsi uno spazio importante e sono sempre più i tifosi che nel cuore hanno due squadre: una che gioca in A e una della B, che può essere della propria città oppure un club al quale si è legati da un ricordo o la semplice simpatia per un calciatore o un allenatore. Senza contare che la B è da sempre un campionato stimolante, perché l’appassionato seguendo le partite spesso scova talenti del futuro, ragazzi che corrono verso la piena maturazione tecnica, fisica e atletica. Una maturazione che 42 partite, i turni infrasettimanali e una classifica spesso molto corta accelerano oppure rimandano all’anno su cessivo.

Nasceranno altri Orsolini, gioiellino dell'under 20 azzurra e capace nel giugno scorso con 5 reti di portare sul podio gli azzurrini nel Mondiale di Corea, e conqusitare il titolo di capocannoniere della manifestazione. In precedenza era stato Federico Bernardeschi a mettere in mostra tutto il suo talento che lo ha portato a giocare l’Europeo in Francia. Anche nella scorsa stagione sono stati superati i 3.000.000 di spettatori (dato in crescita rispetto alla stagione precedente), frutto della passione di chi segue la squadra del cuore, ma anche dell’imprevedibilità di ogni singola partita. Se in A quando l’ultima affronta una delle prime le possibilità di strappare un punto o di vincere sono vicine allo zero, in B inve- ce le varie gare sfuggono al pronostico, basta scorrere i risultati della stagione scorsa per trovare conferma. Così forti dei 3.000.000 e oltre di abitanti delle città e dei 14.200.000 delle province, la B è pronta a iniziare un’altra stagione nella quale ottenere altri record.

Lunedì 21 agosto 2017 alle 11:30:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News