Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 10.00 del 17 Ottobre 2017

L’Hackathon della Figc apre le porte di Wylab

L’Hackathon della Figc apre le porte di Wylab

Liguria - Il mondo dell’innovazione calcistica si radunerà a Trento il 14-15 ottobre per il primo Hackathon mai realizzato da una Federazione calcistica, la Figc. E Wylab non poteva che essere protagonista di questo grande evento ideato per innovare, sperimentare e cavalcare l’onda delle nuove tecnologie e dei nuovi modelli di business applicati al calcio. I vincitori della “maratona per hacker”, infatti, avranno la possibilità di entrare nell’incubatore di Chiavari – l’unico Sports Tech in Italia – usufruendo dei servizi di tutoring e mentoring. La sfida ruoterà attorno a due settori ben definiti: la match analysis (come analizzare i big data nel mondo del calcio) e la comunità dei tesserati Figc (come valorizzare il rapporto tra Federazione e i tesserati, circa un milione e trecentomila). Si tratta del primo hackathon sul calcio in Italia, il secondo a livello internazionale dopo quello organizzato dal Manchester City. In contemporanea con l’evento saranno organizzati incontri pubblici, conferenze e seminari. Tra questi una tavola rotonda, in programma sabato 14 ottobre alle 17.10, che sarà moderata da Vittoria Gozzi, Ceo di Wylab, a cui parteciperà, tra gli altri, Luigi De Siervo, Amministratore delegato di Infront Italy. Al centro del dibattito ci saranno le strategie future tra calcio e innovazione.
A Trento, oltre all’incubatore chiavarese, saranno presenti rappresentanti di FIFA, UEFA, Google, Microsoft, SAP, TIM. L´Università di Trento – in collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento e TrentinoSviluppo – ospiterà la manifestazione. Alla sfida parteciperanno 150 innovatori scremati tra gli oltre 400 iscritti.

Un hackathon – marathon for hackers – è una maratona di 24 ore per virtuosi “hacker” del computer, un evento dove partecipano, a vario titolo, innovatori, potenziali imprenditori, esperti e appassionati di tecnologie, software e ricerca applicata, con l’obiettivo di definire progetti di business, prototipi di soluzioni tecnologiche e/o applicazioni software specificamente legati al tema portante della manifestazione.

L´hackathon è un momento di incontro dove sia i virtuosi dell’high-tech, sia gli appassionati di innovazione e imprenditorialità (nonché di calcio), possono confrontarsi e aggregarsi per mettere a punto e sottoporre alla valutazione di una giuria di esperti di settore soluzioni applicative e/o progetti nell’ambito definito dal “tema” del concorso.

Mercoledì 11 ottobre 2017 alle 13:00:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News