Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 09.00 del 22 Agosto 2017

Pallanuoto, il derby è della Pro Recco: Savona battuto 14-8

Pallanuoto, il derby è della Pro Recco: Savona battuto 14-8

Liguria - È colorato di biancoceleste il derby della quindicesima giornata di campionato: in una Piscina di Albaro festosa e gremita vince la Pro Recco sul Savona per 14-8 trascinata da un Mandic da favola. Biancocelesti senza Sukno e Ivovic ma con Echenique al rientro. Nei biancorossi si rivede Colombo, ma mister Angelini deve fare a meno di Milakovic e in porta lancia il numero tredici Missiroli, autore di una buona prova.

Il Savona dimostra di attraversare un ottimo momento di forma, 9 punti nelle ultime 3 partite, e passa subito in vantaggio con Giovanni Bianco. Reazione Pro Recco con gol in serie di Mandic (palombella a beffare Missiroli), Bruni ed Echenique. Ancora una palombella deliziosa, firmata questa volta da Giovanni Bianco, chiude il primo parziale sul 3-2.
Equilibrio che rischia di rompersi in appena sessanta secondi: prima Aicardi al centro e poi Mandic con il solito sinistro terrificante portano i ragazzi di Vujasinovic sul +3. Il Savona si rimette in carreggiata con i gol in superiorità di Lorenzo Bianco e Gounas, interrotti dalla solita marcatura di un Mandic. Il numero tre serbo fa poker a nove secondi dal suono della sirena e porta la Pro Recco sul 7-4.

Cambio campo ma stesso copione: Mandic fa cinquina incastrando il pallone sotto il sette. Il campione olimpico rende felici i giocatori di Fantapolo e trasforma anche il rigore del +5. Dall'altra parte, invece, Tempesti ipnotizza Gounas che dal dischetto immaginario dei cinque metri sbatte sul braccio sinistro del numero uno biancoceleste. Il greco però segna poco dopo, ancora una volta con l'uomo in più. La Pro va in doppia cifra con Figlioli e ristabilisce le distanze.
Negli ultimi otto minuti la capolista si sblocca con l'uomo in più e centra il bersaglio con Fondelli e Di Fulvio. Percentuali migliori in superiorità per il Savona che a metà tempo gioisce con Damonte. Alla festa biancoceleste manca il gol dell'ex di Alesiani che arriva a due minuti e venti secondi dal termine con una palombella. Fondelli sigla la sua doppietta, poi solo Savona: Damonte su rigore e Gounas, entrambi negli ultimi sessanta secondi di gioco, fissano il punteggio sul 14-8.

Sabato 11 febbraio 2017 alle 22:00:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News