Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.30 del 16 Dicembre 2017

Pallanuoto: la Pro Recco non si ferma, battuta anche Roma

Pallanuoto: la Pro Recco non si ferma, battuta anche Roma

Liguria - La Pro Recco fa poker nella Capitale: i biancocelesti battono senza problemi la Roma Vis Nova per 15-3 e salgono a dodici punti in classifica, frutto di quattro vittorie consecutive come An Brescia e Sport Management.
Vujasinovic concede un turno di riposo a Tempesti, Echenique e Aicardi: al Foro Italico esordisce il portiere Volarevic, l'unico tra i sedici giocatori scelti per il campionato ancora fermo a zero presenze.
L'avvio di gara alla "Piscina dei Mosaici" è subito di marca biancoceleste con Figari che apre le danze dopo un minuto e mezzo. Ivovic e poi il mancino incrociato di Mandic, a pochi secondi dal termine dei primi otto minuti, ampliano il divario con i capitolini.
Il secondo periodo vede subito salire in cattedra Volarevic, autore di un miracolo sul rigore di Vittorioso. Il portiere non può nulla, due minuti dopo, sul tiro di Innocenzi che gonfia la rete biancoceleste dopo quasi undici minuti. La Pro Recco si riorganizza ma sbatte contro un ottimo Nicosia; mister Vujasinovic chiede più calma e una maggiore gestione della palla. Ivovic, Di Somma e Bruni, in superiorità, allungano e con il 6-1 di metà gara chiudono di fatto i giochi. Al cambio campo è ancora Pro Recco sugli scudi: 1-4 il parziale con le reti di Figlioli, Ivovic, Bruni e Di Fulvio. Negli ultimi otto minuti si mettono in mostra i talenti Alesiani e Di Somma per il 15-3 definitivo.

"Abbiamo fatto una buona partita - afferma Niccolò Figari - il mister ci aveva chiesto la massima concentrazione fin da subito e non abbiamo sbagliato l'approccio. Questa è una vasca in cui storicamente abbiamo sempre fatto un po'di fatica, è stretta, da un lato si tocca e loro sono certamente più abituati di noi. In queste gare, poi, il rischio di fare brutte figure è dietro l'angolo. È andata bene e siamo contenti".

Giovedì 3 novembre 2016 alle 09:30:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News