Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.30 del 21 Gennaio 2017

La Samp chiude il 2016 in casa, contro l'Udinese serve il riscatto

La Samp chiude il 2016 in casa, contro l´Udinese serve il riscatto

- Carissimi Amici Blucerchiati, la Samp non è riuscita, come era nelle attese, ad invertire la balbettante tendenza stagionale in trasferta, dove ha colto il successo pieno solamente ad Empoli, alla prima giornata del torneo; questa volta ha fatto tutto da sola, in maniera egregiamente autolesionistica, a cominciare dal caso Silvestre, per proseguire poi con due reti regalate agli avversari, con Meggiorini che ha segnato beatamente in solitudine, approfittando di una uscita sbagliata di Puggioni e di una chiusura timida di Regini, e con l'harakiri di Sala, che ha prodotto il rigore che ha portato gli scaligeri sul 2-0, praticamente senza sforzo. La Samp ha poi cercato di rimediare, ma come spesso avviene non è stata cinica là davanti, e solo allo scadere il solito Schick ha trovato il guizzo vincente, stavolta di testa. L'analisi parla di una statistica migliore per i nostri, da baricentri a numero di passaggi, ma se poi manca la qualità, allora sono dolori. Giampaolo non riconferma Pereira sulla destra, che pure non era andato male nelle gare precedenti, ripresenta Sala, che a me sembra tutto fuorchè un terzino, rispolvera Palombo vicino a Skriniar, con Regini sulla mancina; poi... Alvarez per Fernandes, gli intoccabili Torreira, Barreto e Linetty, idem come sopra per il duo Quagliarella-Muriel. Non so come vorranno operare i nostri dirigenti nella finestra invernale: io penso che dietro qualcosa lo si dovrebbe fare, ed anche in maniera pesante. Certo che tutte le volte che andiamo a giocare con il Chievo, là da loro, potremmo davvero fare una pubblicità sui doni che facciamo ai gialloblù. Nonostante la memoria cerchi di anestetizzare questi brutti ricordi, non posso scacciare dalla mente una sconfitta incredibile causata quasi per intero da Sergio Romero, né in un'altra occasione un passaggio di Wszolek, della serie... prego si accomodi, mi sembra sempre a Meggiorini, o il gol acchiappato in un contropiede fulminante, con un dai e vai velocissimo alla basket, tra raccattapalle e giocatore clivense, difesa in ritardo ed in controtempo, e gol subìto da un giocatore... Inglese. Pazienza, andiamo avanti; lo spartiacque non ha detto bene, fortuna che per quest'anno non dovremmo soffrire le pene della stagione scorsa... La curiosità per come si muoverà la società a gennaio è forte; prima però c'è l'Udinese, guidata dall'uomo del gol su corner nel derby, sotto la vecchia SUD, quello che ci ha portato ai preliminari di Champions, prima di cedere alle sirene juventine... Del Neri sta facendo bene ad Udine, Zapata e Thereau sono molto insidiosi e fisici; la Samp deve cavare dal cilindro una prestazione tutta cuore! Giovedì sera bisogna ripartire, per chiudere bene un 2016 molto deludente: girare a quota 25 non sarebbe certo malaccio, migliorerebbe probabilmente l'attuale tredicesima posizione in graduatoria, farebbe passare delle ottime Feste a tutti i Supporters... Ne approfitto per fare i migliori Auguri di Buon Natale, e felice Anno Nuovo, a tutti i lettori di questa rubrica, e di Genova Post in genere...

Mercoledì 21 dicembre 2016 alle 19:30:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News