Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.55 del 29 Marzo 2017

Samp bella con le grandi e meno con le piccole: oggi la svolta?

Samp bella con le grandi e meno con le piccole: oggi la svolta?

- Carissimi Amici Blucerchiati, dopo la vittoria con la Roma la nostra Samp ha concesso il bis a San Siro: un successo che ha condensato, oltre alle ovvie emozioni, anche un nutrito numero di soddisfazioni importanti, oltre che gratificanti. Iniziamo con il fatto che abbiamo vendicato sportivamente la sconfitta marassina dell'andata con i milanisti, davvero ingiusta; proseguiamo affermando con una certa sicurezza che l'acquisto di Berezinsky potrebbe diventare un grande toccasana per la fascia destra, confermando la tradizione che vede i calciatori polacchi inserirsi bene nel nostro calcio, oltre ad acclimatarsi in pochissimo tempo; compatta e solida la linea difensiva, con Regini ancora in crescendo; e poi... Djuricic: a vederlo giocare a Milano veniva quasi da pensare che qualcuno avesse imposto a Giampaolo di tenerlo in naftalina durante il girone di andata, in modo di potere poi acquisirlo facilmente a titolo definitivo, a livello economico, come in effetti è stato, pur sacrificando Pedro Pereira; Filip salta l'uomo con estrema facilità, potrebbe anche fare lui il trequarti, viste le sue indubbie doti tecniche, ma con i rossoneri ha combattuto e dato una mano alla grandissima, così come dall'altra parte Praet; la scorsa settimana speravo che il nostro Mister desse più spazio, ogni tanto, a qualche giocatore della rosa, e sono subito stato accontentato... ma il godimento massimo è stato il poter vedere come Giampaolo ha dato una svolta decisiva all'andamento del match, di fatto portando la Samp alla vittoria con le sue decisioni, con i cambi, certo, ma anche con il mutamento del sistema di gioco; il canonico 4-3-1-2, modificato in stagione soltanto nei minuti finali del Derby, si è trasformato in un 4-3-3 ibrido, che diventava un 4-1-4-1 che ha messo in difficoltà il Milan, ed ha protetto le fasce e la nostra difesa; ci ha poi pensato un rientrante Viviano già in splendida forma a salvare il risultato nel finale, dopo che il Doria aveva sfiorato il raddoppio. Che dire... che alla fine c'era davvero da stappare una bottiglia, e penso che molti Tifosi lo abbiano fatto! Una vittoria collettiva, ma soprattutto una vittoria del nostro Mister!

Oggi pomeriggio andrà in scena nel catino del Luigi Ferraris una gara importantissima per la Samp: arriva il Bologna, doppiamente ferito da una batosta interna epocale da parte del Napoli, e poi sconfitto nuovamente nel finale dal Milan, dopo essere stato in doppia superiorità numerica per quasi tutta la ripresa. Giampaolo ha dichiarato in conferenza stampa che non si fida, e che ci vorrà l'atteggiamento migliore, a livello di concentrazione e di combattività da parte della Samp, per aver ragione dei felsinei. Ha ragione da vendere! Certo, vincere oggi, portare a tre le vittorie consecutive, vorrebbe dire molto per il nostro Team e per una graduatoria che potrebbe finalmente essere soddisfacente. Senza guardare oltre, infischiandosene del calendario... chi arriva, arriva... la Samp deve riuscire a dimostrare di essere capace di cambiare marcia, anche contro le compagini sulla carta equivalenti: d'altronde i nostri hanno sempre fatto un'ottima figura contro le cosiddette forti, o prime della classe, e quando si è pe rso lo si è sempre fatto con onore, subendo a volte qualche colossale ingiustizia arbitrale; con le piccole, invece, non sempre abbiamo brillato; ora è il momento buono di schiacciare l'acceleratore; ne sono convinti tutti, in primis la Tifoseria, che sempre ha sostenuto splendidamente la Sampdoria. Oggi sarà una sfida davvero importantissima: ci vorrà l'impegno di tutti per vincerla. Sarebbe bellissimo, sarebbe fondamentale.

Domenica 12 febbraio 2017 alle 12:00:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News