Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 11.30 del 21 Gennaio 2018

Ancora una partita ed archivieremo una stagione comunque positiva

Ancora una partita ed archivieremo una stagione comunque positiva

- Meno una all’alba, un’ultima gara e questo campionato un po’ così, come lo sono tutti quelli dopo i mondiali verrà archiviato. Se riusciremo a battere il Cesena saliremo a 51 punti giocandoci il 9° posto con la Fiorentina. A Firenze sono molto delusi da questo risultato mentre a Genova lo siamo a metà. Probabilmente a Firenze pensano di valere più di un nono posto e a Genova no, o meglio non tutti lo pensano. Delusi o meno reazioni diverse tra genoani, altri genoani e fiorentini mi portano a domandarmi se chi è deluso ha ragione. Beh a questo non so rispondere, certo che chi precede, questo anno, in classifica il Genoa e la Viola sono le due Milanesi, le due Romane, il Napoli, l’Udinese, la Juve e il Palermo. Ora obbiettivamente penso che a bacino d’utenza e forza di tifoseria (non intesa come presenze allo stadio ma tifosi in generale) e interesse mediatico forse solo l’Udinese sta in una posizione anomala, per altro strappando la stessa al Torino. Udinese dei miracoli e Torino dei disastri, si potrebbe dire, anche se i Granata stanno tentando di risalire. Dietro a Genoa e Fiorentina troviamo Bologna e Catania oltre al Cagliari. Se teniamo conto del fatto che ogni tanto, non sempre, i valori di riferimento iniziale e di forza reale, per bacini utenza forza mediatica e economica, sono mantenuti, e cioè nessuna delle grandi fallisce la stagione ecco che Genoa e Fiorentina dividendosi un piazzamento dall’ottavo al decimo posto hanno fatto appieno il loro dovere. Quando due stagioni fa, Viola e Rossoblù arrivarono quarti a pari merito, poi gli scontri diretti fecero assegnare il quarto posto ai toscani, le due compagini erano state bravissime mentre club come Lazio, Roma e Napoli avevano fallito completamente il torneo. Finisce questa stagione a cui assegnerei un 6,5 di voto generale. 6 per il campionato in se, 7 per i giovani messi in mostra, soprattutto in altre squadre ma di appartenenza del grifone e 7 per i risultati del settore giovanile primavera in testa. Da domenica alle ore 20 inizierà subito la stagione 2011/2012, il calcio non ha pause. Ballardini non sarà, a quanto pare, più il tecnico del Genoa ci lascerà in eredità un buon campionato con due derby su due vinti e qualche notevole prestazione, il 4 a 3 sulla Roma casalingo, su tutte. I rumors danno imminente l’arrivo di Malsani. Ha ragione il buon Onofri, le squadre di Malesani possono fare bene o meno bene ma sono tutte facilmente riconoscibili e riconducibili all’allenatore, il marchio di Malesani si vede subito e la cosa è positiva. Di mercato arrivi e partenze ne parlo sempre poco volentieri e credo che, oggi, sia ancora prematuro e poco corretto parlarne, vedremo. Intanto da domenica potremo tutti trarre un bilancio dell’annata sotto più punti di vista, cose belle che sono piaciute e cose meno belle.
Alla prossima

Martedì 17 maggio 2011 alle 20:30:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News