Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.42 del 21 Gennaio 2018

Cartellino rosso dopo il ko contro il Sassuolo: domani la Samp è attesa al riscatto

Cartellino rosso dopo il ko contro il Sassuolo: domani la Samp è attesa al riscatto

- Carissimi Amici Blucerchiati, disco rosso contro il Sassuolo per una Samp decisamente sotto tono: come a Palermo, la truppa di Giampaolo non è riuscita a tradurre in campo i buoni propositi della vigilia; questo è un limite sul quale il Mister dovrà lavorare, giacchè negli incontri contro le grandi, o presunte tali, il Doria non si è mai fatto troppi problemi nel mostrarsi voglioso e concentrato. Non può non saltare agli occhi il fatto di aver subìto un altro gol su azione di angolo, ancora sul primo palo: qualcosa decisamente non va nella difesa a zona blucerchiata, e nella cura dell'area piccola... Con la Fiorentina abbiamo patito parecchio su ogni calcio dalla bandierina, ci davano sempre gli altri! Tornando al discorso precedente, legato alla mancanza di mordente con le compagini messe peggio in graduatoria, ecco che, manco a farlo apposta, arriva un ulteriore test in tal senso, quello casalingo con il Crotone, che potrà misurare l'adattamento della squadra a certe situazioni specifiche; anche se, bisogna dirlo, in casa il team ha sempre dato il massimo sotto tutti i profili. Il Crotone verrà a Genova per giocarsi la partita, e per portare a casa i tre punti, o quantomeno un pari, per continuare a credere in una miracolosa salvezza. Del trio in coda gli Squali sono sembrati i più combattivi: hanno lottato sin dall'inizio con grande spirito, perdendo negli ultimi istanti di molte gare, alcuni punti preziosi, un po' per malasorte, e molto per lo scotto da pagare da parte della classica matricola; ma non si sono mai arresi: la società calabrese non ha mai smesso di credere nel gruppo, e neanche nel suo allenatore, Davide Nicola, contrariamente a quanto fatto dai dirigenti di Palermo e Pescara. Le prestazioni sono state quasi sempre buone, e la Samp si troverò di fronte una squadra che non intende mollare; un match quindi da non sottovalutare assolutamente. Giampaolo ha considerato questo filotto finale di gare molto importante circa le valutazioni da fare per il prossimo anno, in ottica conferme o meno dei giocatori in rosa; credo che non sarebbe però poi così sbagliato dare un po' di spazio anche agli atleti abbonati alla panca, come Cigarini o Budimir, anche per metterli un po' in vetrina... oltre a verifìcare i vari Praet e Djuricic attraverso un minimo di continuità. Non è che il Doria si possa ormai giocare qualcosa di più del nono, decimo posto, visto lo scivolone in terra emiliana, che ha precluso un ipotetico tentativo di raggiungimento della Fiorentina. Il nostro allenatore, che ha mille qualità, e che probabilmente è oggi uno dei pochi in grado di fare giocare bene a pallone la squadra che gli è stata affidata, rimane forse un po' troppo oltranzista nel puntare su un numero ristretto di atleti in rosa. Al di là di questo, penso che quasi tutti i tifosi del Marinaio, me compreso, siano stati ben contenti della scelta del Club, di prolungare il contratto al nostro Mister. Domenica tutti a Marassi, quindi, a sostenere, come sempre, la nostra amata Sampdoria.

Sabato 22 aprile 2017 alle 20:30:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News