Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 17.30 del 20 Gennaio 2018

Degrado nelle aree portuali/ Filt-Cgil: “Autorità Portuale si assuma proprie responsabilità”

Degrado nelle aree portuali/ Filt-Cgil: “Autorità Portuale si assuma proprie responsabilità”

- Prendiamo spunto dagli articoli comparsi oggi sui quotidiani locali per portare un nostro contributo sul degrado esistente nelle aree portuali.
In ambito portuale, la gestione dello spazzamento, raccolta rifiuti è affidata a Ge.am SpA costituita nel 2002 ed ha come soci di riferimento AMIU ( 51%) e (49%) Autorità Portuale.
All’atto della costituzione, l’obiettivo delle parti era quello di salvaguardare i posti di lavoro preesistenti auspicando in nuove assunzioni, nel mantenimento dei livelli retributivi e all’allargamento di nuove attività di interesse pubblico.
La quantità di rifiuti solidi urbani annualmente raccolti e smaltiti in ambito portuale si aggira sulle 4.500 tonnellate.
Tra i suoi compiti, fino ad alcuni mesi fa, per guadagnare in velocità e provvedere prontamente ed efficacemente alle esigenze della collettività portuale e non, i lavori straordinari venivano affidati senza svolgere nessuna gara.
Qui sta il problema. Oggi l’Autorità Portuale ha deciso di avvalersi esclusivamente dello strumento della gara.
E’ vero. Ciò permette di evitare questioni incresciose (indagini !). Il risultato è che i tempi si allungano a dismisura per le necessità burocratiche delle procedure.
Ai 50 dipendenti di Ge.am. a luglio 2011, doveva essere erogato un premio di risultato in base ai lavori straordinari effettuati. Ciò non è avvenuto e l’erogazione è slittata a settembre. L’Azienda ha giustificato questa scelta sostenendo che non le sono stati piu’ affidati lavori straordinari, riteniamo quindi che Ge.am non fosse a conoscenza della gara dell’8 agosto scorso .
Auspichiamo che un servizio così importante che, se non eseguito, ha anche ripercussioni sull’immagine della nostra città, debba essere gestito e affrontato immediatamente dall’Autorità Portuale assumendosi delle responsabilità senza affidare il tutto alle gare per il timore di incorrere ad indagini da parte degli Organi preposti.

Marco Gallo
Dipartimento logistica Filt-Cgil

Giovedì 18 agosto 2011 alle 20:00:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News