Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.20 del 16 Gennaio 2018

Genoa/ Addio maledetto 2012: il nuovo anno inizia con spunti positivi

Genoa/ Addio maledetto 2012: il nuovo anno inizia con spunti positivi

- Addio 2012 e a mai più rincontrarci. Come il Genoa non sarò legato nei ricordi all’anno ormai alla fine: le mie faccende interessano a pochi mentre dell’amato Grifone siano in tanti a viverne le fortune, ed il Grifo, in extremis, ci ha regalato, in un sussulto d’orgoglio, un buon Natale e fine anno con una prestazione maiuscola alla "scala del calcio". I più attenti ricorderanno che già all’esordio di Delneri sulla nostra panchina avevamo fatto una buona gara contro il Milan, culminata con una sconfitta solo per la dabbenaggine del guardialinee che non vedeva un fuorigioco solare di Abate nell’azione che portava alla rete del nostro faraone. Sabato scorso le cose, contro l’Inter, sono andate diversamente e non perché l’arbitro abbia particolarmente brillato (da segnalare la differenza di comportamento della terna tra il primo tempo, perfetto, e il secondo, indisponente, ma questo è un discorso che ormai ha stancato), ma perché il Genoa ha dimostrato di cominciare a capire schemi e movimenti difensivi, per la prima volta, la tattica del fuorigioco si è dimostrata efficace e ben eseguita, anche perché la squadra è riuscita a rendersi pericolosa in più di una occasione con ribaltamenti di fronte repentini e incisivi. La classifica è lí, una squadra che su 18 gare ne ha perse 10 e nelle ultime 15 ne ha vinte 2 pareggiate 3 e perse 10 ci è davanti di 3 punti, dimostra solo che in questo campionato si aspetta tutti e quindi c’ è tutto il tempo per rifarsi e cambiare la classifica che oggi ci vede al penultimo posto e sarebbe l’ultimo se il Siena non fosse stato penalizzato.
Certo la situazione non è edificante ma alcune cose permettono di essere moderatamente ottimisti: vediamo quali fattori permettono ragionamenti fiduciosi. Il primo la buonissima prestazione di San Siro, squadra ben equilibrata, reattiva con la giusta tensione agonistica; la seconda ragione tendente all’ottimismo sta nel mercato: il Genoa si è mosso con grande anticipo finalizzando già alcuni acquisti e mettendone in cantiere altri, tutti almeno sulla carta di primissimo piano; la terza ragione sta proprio nello sviluppo di una classifica molto compressa verso il basso, tanto appiattita che la quota salvezza quest’anno non supererà il 35 punti (sempre secondo me).
Il Presidente è intervenuto per tempo e con forza per riparare ad errori estivi, certo era meglio non si sbagliasse prima ma è pur vero che non tutti gli altri Presidenti coinvolti in una brutta annata della propria squadra stanno facendo quello che sta facendo Preziosi.
Tra poco tempo, poche ore, terminerà questo anno così avaro di soddisfazioni per noi genoani e arriverà l’anno nuovo e con Lui la sfida al Bologna: sarà importante dare continuità ai risultati certamente vincere sarebbe ottimo ma credo che potremmo essere tutti d’accordo nell’accontentarci di un pareggio che allungherebbe la serie positiva differendo a qualche settimana successiva, con l’innesto avvenuto dei nuovi componenti la rosa, la caccia ai 3 punti.
Siamo al 31 tra pochi giorni partirà ufficialmente il carrozzone dei sogni, noi ci saremo! Speriamo che agli intenti, ottimi, seguano risultati sul campo soddisfacenti.

Buone feste a tutti
Roberto Del Ponte

Lunedì 31 dicembre 2012 alle 20:30:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News