Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 17.30 del 20 Gennaio 2018

I "servizi al cittadino" tra aldiqua & aldilà

I `servizi al cittadino` tra aldiqua & aldilà

- Per strada, in questi giorni, imponenti manifesti pubblicitari suggeriscono al cittadino la “previdenza funeraria”. Su tale circostanza soffermo, ironicamente, la mia attenzione.
Nella “realtà” dei fatti (la realtà soggettiva, ovviamente, non quella universale ed assoluta cui l’uomo non ha accesso), questa Società riesce ad esprimere e, in qualche modo, instillare una varietà di comportamenti e condizionamenti, tipici di una quotidianità ormai tragicamente incentrata su stilemi precari ed effimeri.

E’ indubbia in tal senso la quota esistenziale di aspetti e situazioni “traballanti” che incide materialmente, ed insidia psicologicamente, a livello individuale; che rende sfuggevole e strumentale il rapporto con gli altri e che non risparmia da una reciproca aura di conflittualità, neanche troppo latente.

Nondimeno, il richiamo ad una visione escatologica, a disperato sostegno di una tensione spirituale ormai in disarmo, può intervenire e commercialmente rimediare a tale smarrita condizione, insinuata da una sua componente sociale “liquida”.

Quindi, non ci si stupisca oltremodo se, a fronte di un’esistenza umana calata nell’incerto, il consumismo ed i competitor commerciali si affrontano l’un l’altro per offrire al cittadino “prodotti” all’avanguardia e “servizi” a sostegno dell’aldiquà, ma anche dell’aldilà, colmando così un apparente insanabile divario.

Ad una commiserevole condizione terrena si oppone, a grata compensazione e devota pulsione, l’idea altruistica nel programmare in debito anticipo (come ambisce ogni programmazione) la definitiva dipartita e l’evitamento di sensi di colpa nei confronti dell’eventuale impreparata discendenza.

Sia come sia, la pubblicità resta oggi lo strumento più acuto nell’intercettare e convogliare le nostre esigenze. Così, dinanzi ad una Società diffidente, ansiosa e nevrotica, la propria condizione e collocazione “verticale” pare sempre più vulnerata e zoppicante.

Al punto da insistere nell’esigenza di ricordare (se mai ce ne fosse bisogno) e capitalizzare l’unica certezza dell’uomo: il trapasso a miglior vita. Coerente, quindi, a tal fine, il suggerimento di “ricordarci” di organizzare anzitempo ed al meglio la nostra “collocazione orizzontale”. Quella definitiva.

Domenica 18 dicembre 2016 alle 12:30:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News