Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 08.00 del 18 Gennaio 2018

Il Toro ci somiglia ma oggi dobbiamo vincere noi!

Il Toro ci somiglia ma oggi dobbiamo vincere noi!

- Oggi ci si riprova: ci riproviamo contro una squadra che ricalca il modo di affrontare il campo esattamente corrispondente a quello delle ultime squadre che ci hanno battuto e cioè tutti belli saldi dietro e poi ripartenze su ripartenze: mi sembra evidente noi si soffra le ripartenze. Sette sconfitte su otto incontri mettono Delneri di fronte alla assoluta necessità di interrompere la Streif ghiacciata su cui stiamo scendendo diritti diritti verso un arrivo che certamente non aggrada al mondo Genoa. Mancheranno Kucka e Sampirisi, entrambi
hanno raggiunto il limite delle 4 sanzioni da cartellino giallo, molto probabilmente il Mister schiererà sia Borriello che Immobile e finalmente, probabilmente, vedremo il Capitano dal primo minuto dopo tantissimo tempo. Fatte queste considerazioni e visto l’atteggiamento tattico della squadra nell’amichevole del giovedì, dove parrebbe (io non c’ero) si sia stata schierata con un 343, Delneri potrebbe schierarsi con un 343 con Vargas, Borriello e Immobile in attacco, Granqvist, Canini e Moretti in difesa e un centrocampo a 4 (2 centrali) che da destra a sinistra potrebbe vedere schierati Rossi, Seymour o Toszer, Bertolacci e Antonelli, oppure sempre partendo da una difesa a 3 il Genoa potrebbe schierarsi con un 352. Vediamo le differenze anche mantenendo gli stessi atleti in campo. Il 343 è, a mio parere, uno dei moduli più offensivi possibili: infatti pur partendo da tre stopper in difesa schiera due soli centrali di centrocampo a difesa della difesa (scusate il bisticcio di parole). Il 352 con pochi movimenti in campo degli atleti diventa, al contrario, e fatti salvi e neutri gli atteggiamenti degli atleti che hanno pur sempre la loro importanza, un modulo più difensivo e equilibrato: per fare un esempio basterebbe che Vargas scendesse come laterale destro di centrocampo, lasciando ad Antonelli la fascia sinistra e quindi un centrocampo a 3 con Rossi, Seymour o
Tozser e Bertolacci. Detto questo e mantenendo sempre gli stessi atleti in campo e facendo la 352 penso che il modo migliore per disporre i 5 a centrocampo, sempre secondo me , potrebbe essere schierare Rossi esterno destro di centrocampo, Antonelli (se ci sarà) a sinistra quindi Bertolacci (o Merkel che ha fatto a mio giudizio molto bene a Pescara ed è una mezzala pura) Seymour o Tozser davanti la difesa e Vargas come mediano di sinistra (il giocatore ha
già giocato e bene in quella posizione). Come si vede non sto tenendo in conto Jankovic che io vedo, oggi anche causa le non perfette condizioni fisiche, più spendibile per uno spezzone di gara come seconda punta che come laterale di centrocampo. Il Torino arriverà con la convinzione di poter fare punti e il ricordo di quella sconfitta che costò la loro retrocessione pur non valendo, per noi, i preliminari di Champions (ma dovranno ricordarsi che noi non potevamo saperlo) comunque verranno giustamente con i loro motivi a giocarsela.
Tra Genoa e Toro è sempre esistita una antica amicizia, i gemellaggi esistono e li fanno o sciolgono le Tifoserie Organizzate sulle cui scelte non entro certamente nel merito, io comunque ho sempre visto la squadra Granata per somiglianza nella sofferenza alla nostra con grande simpatia e se nel 2005 qualcuno dei loro dirigenti ci ha spinto in una trappola per poi saccheggiare la nostra squadra causa la retrocessione in C o noi anni dopo battendoli
abbiamo contribuito a mandarli in B a me interessa, oggi, poco: voglio vincere per i 3 punti che servono e basta. Dopo il Genoa il Toro viene nella mia simpatia pari grado con il Napoli e quindi spero sia una gara senza strascichi: spero certamente di vincerla ma auguro al Toro di vincere tutte le altre. Alla Prossima
Roberto Del ponte

Domenica 16 dicembre 2012 alle 10:45:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News