Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 00.09 del 19 Febbraio 2018

Il mercato, il vero "bomber" e quella voglia di rivalsa

Il mercato, il vero `bomber` e quella voglia di rivalsa

- 167 giocatori. Si dice.
Beh il Genoa cfc  è una squadra di calcio, meglio una società che ha come scopo produrre uno spettacolo sportivo e  gestire una squadra di calcio. I giocatori sono il patrimonio di una squadra di calcio e quindi credo che chi più ne ha in proprietà  meglio sta. Poi c’è un ragionamento da fare ed è il seguente:-  un conto che un’immobiliare abbia in asset  immobili nei sobborghi 
cittadini e un altro nel cuore delle city europee. Bene cosa voglio dire, che il Genoa ha una marea di calciatori  tra le migliori squadre di serie A, serie B e serie C. Credo che sottolineare il controllo su, mi pare, 167 calciatori  dia una valenza positiva allo stato patrimoniale del Genoa cfc. Detto questo per sgombrare campo agli equivoci e a non lasciare spazio ai dispensatori di 
negatività sempre e comunque possiamo andare avanti. Tra 3/4 giorni terminerà il mercato di riparazione , così è da sempre definito il mercato di gennaio , e il Genoa si sta ancora guardando intorno. Sono arrivati Sculli e Gilardino e abbiamo perso, al momento , Merkel Caracciolo e il fantasma di Ribas, fantasma perché non me lo hanno mai fatto vedere e di questa cosa io non sono contento.  
Mica perché sia un parente ma perché mi avrebbe fatto piacere farmi un’idea, quest’anno avranno giocato 30 e passa giocatori, esagero,lui mai.  Vabbè andiamo avanti. Qualcuno discute Preziosi, ho visto il Milan di recente , ebbene vedere EL92 e Merkel e pensare che metà di questi  due 92 è di proprietà del Grifone mi tranquillizza più che un up reading di Standard & Poor's. 
Comunque , martedì finisce il calcio mercato la domanda è se mi farebbe piacere arrivasse un calciatore al Genoa, ebbene dico di sì. Mi farebbe piacere arrivasse al Genoa un ragazzo che secondo me se lo merita, giocherebbe  negli allievi con previsione primavera per l’anno prossimo , non costerebbe quanto un appartamento e parla un ottimo Italiano essendo di Montecatini. Viene da una fucina di giocatori , dal Margine Coperta, si chiama Foresta ed ha 16 anni , è un 95. Si, certo  è off topic ma poi nemmeno tanto, perché si sa molti anche al Genoa nella sua storia hanno iniziato da lì. Cosa voglio dire, voglio dire che la prima squadra secondo me può andare bene così e che ora deve soltanto lavorare l’allenatore per migliorare l’assieme e riuscire a imprimere il suo marchio sugli automatismi. Domenica arriva il Napoli. La vittoria sull’Inter in coppa italia è, secondo me, salutare per noi. L’impegno avrà un poco stancato fisicamente  i Partenopei ma credo soprattutto avrà svuotato la tensione mentale in chiave campionato e in chiave  Genoa. Al contrario i nostri ragazzi saranno “imbufaliti” per quel 1 a 6 subito poche settimane orsono che costò la panchina a “Casso Malesani”.  Altra nota positiva è data dal rientro di un difensore puro come Kaladze. Domenica vedremo ma io sono molto fiducioso, non dobbiamo scordare mai che col Napoli giocheremo spinti dal nostro uomo in più il vero bomber del Genoa: La nord. 
Alla prossima
                                                      

Sabato 28 gennaio 2012 alle 20:30:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News