Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.44 del 22 Gennaio 2018

Io non sono, divento

Io non sono, divento

- Si ergono innanzi a noi monumentali ed inaccessibili pareti non appena ci apprestiamo a riflettere sul significato dell’esistenza. Non può che essere così, trattandosi, il riflettere, di un evento umano tutto sommato irrituale, nel quale una molteplicità di “variabili” si insinuano a rendere il contesto ardimentoso e complesso.

Di questo intricato gomitolo, per fattuale esigenza, non si può non tener conto. Giacché, dette variabili, nella loro co-essenza, tendono più a collidere tra loro che ad armonizzarsi. Tendono a scostare il fuoco dalla questione, a deviarne il puntamento. Sarebbe logica conseguenza indurre da un singolo comportamento una costellazione di elementi fluttuanti e di considerazioni parallele: siano esse giustificazioni, critiche o aporie.

Invece, per un incrudelirsi del fato, la riflessione, spesso confusa, si allontana dal luogo di partenza e si dota sempre di nuovi, mutevoli variabili. D’altronde, la forma introspettiva sarebbe (è) essenziale alla specie umana, nel suo esigere, senza troppo timore, una riparametrazione ed una costante novazione dei pensieri. Duplice tuttavia la difficoltà: sia di ri-scoprire l’utilità del pensiero caring sia di abdicare all’egocentrismo in nome di un sé collettivo.

Tuttavia, stante l’indubitato fatto che il cervello umano ha una capienza mnemonica limitata, é inutile intasarlo con una mole massiva e raffazzonata di questioni scentrate. Impostiamo pertanto l’argomento in linea con la prudente e saggia affermazione della vecchierella di Pascal: "io non so dimostrare a me stessa che c'è un Dio e c'è un altro Mondo. Ma mi regolo come se ci fosse”.

Similmente, in linea con le potenzialità applicative dell’anzidetta formula, non limitiamoci a pensare come se fossimo. Regoliamoci piuttosto a pensare, giorno dopo giorno, come se diventassimo.

Domenica 28 agosto 2016 alle 10:00:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News