Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 17.30 del 20 Gennaio 2018

La recensione: "Il Cinese" di Henning Mankell

La recensione: `Il Cinese` di Henning Mankell

- Non c’era di certo bisogno di ulteriori conferme per riconoscere in Mankell uno dei migliori scrittori thriller degli ultimi anni, ma questo suo ultimo lavoro è qualcosa che va oltre i suoi precedenti scritti: un intrigo perfetto, appassionante, a tratti spaventoso per l’incredibile intreccio che l’autore crea attraverso il tempo. Una storia che si snoda tra la Svezia dei giorni nostri, la Cina e l’America di fine ‘800; tra intrighi, schiavitù e soprusi, una catena di eventi che tengono incollato il lettore alle pagine fino agli incredibili risvolti finali.La recens
In una fredda giornata di gennaio, un lupo affamato arriva a Hesjövallen, nel nord della Svezia. Sente l'odore del sangue. Nel villaggio ci sono i corpi di diciannove persone: di fronte a una strage così feroce e assurda, la polizia pensa al gesto di uno squilibrato. Può davvero la follia essere così ben pianificata? Il giudice Birgitta Roslin non lo crede e, in nome del legame che la unisce ad alcune delle vittime, decide di occuparsi del caso. Seguendo la pista di un nastro di seta rossa ritrovato nella neve, unica traccia in un'indagine che sembra senza via di uscita, Birgitta arriva a Pechino, alla ricerca del nesso misterioso tra un diario scritto più di cento anni prima e la violenza senza senso che si è scatenata in quello sperduto villaggio. Coinvolta in un diabolico conflitto intestino al governo, dove in gioco ci sono la supremazia e l'assetto del paese, Birgitta dovrà confrontarsi con le nuove forze al comando nella Cina che si prepara alle Olimpiadi, novelli mandarini pronti a rivendicare il loro posto sulla scena internazionale, e constatare cosa può succedere quando una grande potenza non ha risolto la questione della democrazia.

Mankell costruisce una trama di incredibile intensità, tra il thriller politico e il romanzo storico, la storia si snoda su diversi piani temporali, decine di differenti personaggi (tutti curati con estrema precisione) si intrecciano nelle straordinarie ambientazioni ricostruite dall’autore che ci fa viaggiare con la “fantasia letteraria” dalle moderne città svedesi alla povertà delle campagne cinesi di fine 1800, dalle sterminate foreste scandinave alla Pechino di Mao Tse-Tung e del comunismo imperiale.

Raramente mi è capitato di leggere 587 pagine in poche ore, la forma semplice ma mai banale accompagna il lettore pagina dopo pagina, spinge alla scoperta dei nuovi risvolti e i continui intrecci (sempre perfettamente accompagnati dallo stile della scrittura) creano una suspance unica nel suo genere.

Uscito nelle librerie italiane il 17 giugno scorso sta già scalando le classifiche di gradimento, accolto in tutta Europa come il miglior libro di Mankell si prenota per essere uno dei romanzi più venduti nell’estate che sta arrivando.

L’AUTORE:

Henning Mankell, scrittore e regista teatrale, vive tra la Svezia e il Mozambico. È l'autore della serie del commissario Wallander, nove episodi tradotti in quaranta lingue, che hanno venduto nel mondo trenta milioni di copie. Con il primo libro del commissario Wallander (Assassino senza volto) ha vinto il premio Glasnyckeln dedicato ai migliori romanzi gialli dei paesi scandinavi.
Dal 1998 è sposato con la regista teatrale e televisiva Eva Bergman, figlia di Ingmar Bergman.
E’ autore di molti romanzi: (1991) - Assassino senza volto, (1991) - Joel e le lettere d'amore, (1992) - I cani di Riga, (1993) - La leonessa bianca, (1994) - L'uomo che sorrideva, (1995) - La falsa pista, (1996) - La quinta donna, (1997) - Delitto di mezza estate, (1998) - Muro di fuoco, (1999) - Pirmaide, (2000) - Il figlio del vento, (2000) - Comédia infantil, (2001) - Il segreto del fuoco, (2002) – Prima del gelo, (2002) - Il cane che inseguiva le stelle, (2004) - Nel cuore profondo, (2007) - Il ritorno del maestro di danza, (2007) - Il cervello di Kennedy, (2008) - Scarpe Italiane. Tutti editi da Marsilio editore.

TITOLO: “IL CINESE”
TITOLO ORIGINALE: “KINESEN”
AUTORE: HENNING MANKELL
EDITORE: FARFALLE MARSILIO “I GIALLI”
PREZZO: 19,00 €

Sabato 19 settembre 2009 alle 10:00:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News