Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 10.00 del 20 Gennaio 2018

Le parole dell'assessore e il buon esempio della Tifoseria Organizzata

Le parole dell´assessore e il buon esempio della Tifoseria Organizzata

- Eppur si muove. Mi capita di sentire, da tempo, distrattamente commenti televisivi da addetti ai lavori e telefonisti scontenti che mi lasciano perplesso. Certo all'accusa  di non essere sempre attento alla dinamica dei discorsi non posso replicare,  ebbene si avete ragione, non sono sempre concentrato o presente con la mente per decifrare arzigogoli o inquadrare e mettere a fuoco crune di ago, però in  soldoni e alla grossa mi sembrano rilievi e critiche un poco artefatte e strumentali. Detto ciò che succede?. Succede che nel sito dove solitamente  scrivo e leggo trovo il comunicato della Tifoseria Organizzata (volutamente  maiuscolo da sempre e da dopo quel comunicato ancor di più) e mi ritrovo coi miei pensieri nel mondo reale, in quello vero in quello che si pesa col bilancino del farmacista in quello in cui le parole hanno un peso e vanno pesate con cura perché devono portare a qualcosa di tangibile misurabile e  concreto. Ecco che tutti gli ancohhrman e opinionisti (o quasi tutti salvo sempre e comunque chi ha giocato a calcio) per non parlare dei telefonisti di professione mi appaiono fuori dal contesto, fuori dal mondo certamente fuori dal Genoa e allora mi dico “non è che sono distratto e poco acceso io è proprio  come pensavo  questi qui stanno su Marte”.
Veniamo al comunicato, spero ogni Genoano se lo legga ben bene e ne faccia tesoro, comprenda la forza la fierezza e l’efficacia dello stesso. Io non lo pubblicherò qui sopra perché ogni sito o  giornale di Genova dovrebbe averlo interamente mostrato e messo in bella  evidenza a se stante e non infilato di traverso in qualche colonna generalista,  ma mi va di commentarlo.
Secondo la Tifoseria Organizzata, e dal consenso che tale testo sta ricevendo penso secondo i Genoani ci sono due pesi e due misure nel trattare il Genoa e la Sampdoria e c’è in corso un progetto dei poteri forti genovesi per fare sparire il Genoa. Bene, anzi male, dove sarebbe la  novità?, se ne sentiva parlare da tempo già da quel lontano 2005 dove la Genova che conta  si distinse chiaramente per avere lasciato solo soletto Preziosi e quindi il Genoa in balia di Monsoni non so quanto naturali, allora la novità potrebbe essere rappresentata dal fatto che i Genoani questa volta sarebbero pronti e si farebbero trovare al posto in cui devono essere in difesa dell’amatoGrifone?. Nessuna novità nemmeno in questo caso, i Genoani lo hanno sempre fatto. La novità è che questa volta lo hanno scritto a chiare lettere indicando nemici e strategie, finalità e a cosa potrebbe portare il continuare  a perseguire certi scopi e certi fini. Di fatto hanno rimbalzato la responsabilità di qualcosa di poco piacevole su chi ha un disegno torbido e  nefasto e su chi lo agevola, un disegno chiaro che vuole portare  alla  sparizione del Club. Una presa di posizione e di forza di una comunità, un  attacco al management cittadino senza dubbi di sorta e soprattutto senza  paura. Non sono interessato a sentire parole più o meno concilianti da parte di chi  si sentirà sotto la lente del microscopio e a chi si vedrà pesate le proprie  parole, sono interessato a constatare, annotare e  registrare i fatti , da oggi  in poi. E certamente lo farò. Veniamo alla piccola polemica dell'Assessore a non so bene cosa, non abito a Genova non li ho votati non li conosco, ebbene mi pare di aver capito che l’Assessore da Genoano si vergognerebbe dello sponsor del Genoa, nota società di scommesse. Faccio notare all’Assessore che anche l’altra squadra cittadina ha sul petto come sponsor una società operante nello stesso settore. Faccio altresì notare che a Genova, come ovunque, ci sono molte Agenzie di scommesse e che le licenze le danno i comuni. Faccio notare che con gli Assessori il Genoa è particolarmente sfortunato, basti pensare a quello che  combinò quello di qualche tempo fa allo sport quando a Genova cadde la neve. Ora probabilmente l’Assessore in questione parlava privatamente (su internet???) e a titolo personale e non dal pulpito della carica comunale, resta il fatto che pur, non amando le società di scommesse e nulla potendo fare per ridurne la loro proliferazione, penso che il “buon Assessore” più che esternare potrebbe fare. Inizi a fare il suo mestiere in consiglio comunale cercando di ridurre questa piaga poi stia più attento alle cose cittadine, se si vergogna della maglia del Genoa con lo sponsor deve vergognarsi anche di quella della Sampdoria, a me francamente per chi tifa  importa poco e penso importi molto poco alla stragrande maggioranza dei  Genovesi. Di calcio ne parliamo?, mah che vogliamo commentare i mega impegni contro  dilettanti delle montagne?, ma su. Quello che conta ora è fare gambe fiato e  gruppo conta vedere lo spirito di sacrificio la voglia di fare e questo si vede il mattino quando si fatica sul serio e la sera quando stanchi si va a letto, la partitella assomiglia molto a quella che dopo il mare faccio anch'io al venerdì sera. Certo sulla carta Delli Carri e il suo staff sembra stiano  operando bene , l’Allenatore si prende le sue responsabilità non rimbalzando le  scelte sulla società e questo denota che avere professionisti che vengono dal  campo è una buona scelta. Per parlare di come nasce e cresce questa squadra avremo tempo, le premesse  sono frizzanti. Spero si possa mantenere per più tempo possibile entusiasmo ma soprattutto  idee fresche e chiare.

Alle prossima
Roberto Del Ponte 

Lunedì 22 luglio 2013 alle 20:15:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News