Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 08.00 del 18 Gennaio 2018

Momento no della Samp: da Bergamo deve partire la riscossa

Momento no della Samp: da Bergamo deve partire la riscossa

- Carissimi Amici Blucerchiati, il momento della Samp non induce a particolari sussulti positivi, soprattutto dopo le ultime due recite dei nostri beniamini. Una partita casalinga con l'Empoli, in fotocopia a quella con l'Udinese, con identico risultato, 0-0, (e con in più il brivido del rigore ospite ottimamente neutralizzato dal sempre più decisivo Puggioni) che ha soddisfatto soltanto il nostro Mister, ed una brutta figura in Coppa Italia, 0-4 con la Roma, che ha estromesso i nostri da un interessante duello nel turno successivo con il Cesena: questo il responso del dittico sopra citato. Lasciando perdere la gara deludente con i toscani, che ha sancito quanto ormai sia semplice per qualsiasi Team contrastare il gioco della Samp, tanto più che la nostra compagine non muta mai il sistema o lo schieramento tattico nel corso della gara, veniamo alla fresca disfatta di Roma: i capitolini sono forti, ed in forma, e la Samp è stata particolarmente jellata all'inizio, centrando un altro palo, e sono undici da inizio stagione, davvero un piccolo rekord... però l'impressione attuale è che il Doria un gol prima o poi lo possa sempre prendere, e nell'occasione è bastato un difettoso controllo di Silvestre ad innescare la bomba di un ispirato Nainggolan, mentre là davanti facciamo una fatica terribile a buttarla dentro. Per molti il problema è rappresentato dai singoli, da Alvarez, per esempio; ma non è che con Fernandes le cose vadano poi così diversamente... Io penso che qualche atleta, come Regini, non stia ultimamente rendendo al meglio, ed insisto nell'affermare che giochiamo poco sulle fasce, e che ormai tutti sanno prendere contromisure efficaci ed adeguate. Inutile prendersela con Budimir che si è mangiato un gol, trovo ingeneroso giudicare uno che da troppo tempo fa lo spettatore in panca; e così pure dare l'insufficienza a Cigarini, che comunque ha toccato, e bene, una infinità di palloni; anche Skriniar era partito male, e poi insistendo è venuto fuori; il nuovo Bereszinski non è dispiaciuto, al di là dell'errore sul terzo gol romanista, ma anche lui va rivisto con calma. Le note positive? I Supporters presenti allo stadio, che hanno cantato dall'inizio alla fine, e che ben si sentivano dall'audio di mamma Rai; complimenti, come sempre, a loro...e poi? Luca Cigarini, che Giampaolo potrebbe anche far coesistere con Torreira, certo cambiando il sistema di gioco, e quindi mai succederà... Puggioni, che come sempre ha fatto il suo... il rientro di Pavlovic, dopo tanto tempo fuori. Stop. Ora ci aspetta la trasferta di Bergamo, e sarà durissima, anche se ci si augura una pronta riscossa.

Mercato e Cassano: credo che Pedro Pereira possa servire a questa squadra, e spero rimanga; è giovane ma è anche bravo, e soprattutto sarebbe un giocatore che si piazza nel suo ruolo naturale; Muriel non segna da parecchio, e le richieste di altri Club si sono un po' raffreddate. E Cassano? Ha detto che ci sorprenderà, mi auguro non troppo... Penso che questa vicenda sia stata molto autolesionistica; il caso Cassano-Romei ricorda quello Palombo-Sensibile... Chi ha fatto l'abbonamento pensava che Fantantonio fosse della partita... per me la sua presenza in campo, magari anche a match inoltrato, in qualche caso, sarebbe ancora una vera manna, perchè un uomo davanti al portiere prima o poi lui ce lo sa mettere. Non comprendo e non condivido, da parte della società, la scelta della rinuncia; mi sembra la storia del marito, della moglie, e dell'attrezzo genovese... La storia che sia troppo vecchio non regge, visto il prolungamento a Quagliarella. Andiamo avanti, speranzosi in un futuro migliore, e felici che le ultime tre, purtroppo per loro, continuano a non fare punti. Meno male che siamo vaccinati alle difficoltà; meno male che il grande Paolo ci ha educati; e meno male che noi tifosi, la nostra Samp, la sosterremo sempre.

Sabato 21 gennaio 2017 alle 20:30:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News