Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 11.00 del 21 Gennaio 2018

Samp ai nastri di partenza con o senza Cassano? La società faccia chiarezza

Samp ai nastri di partenza con o senza Cassano? La società faccia chiarezza

- Carissimi Amici Blucerchiati, la stagione sta per andare ad incominciare, con il turno di Coppa Italia che vedrà la Samp ospitare a Marassi il Bassano; appuntamento importante, per ben iniziare il cammino. Il Doria è reduce da una positiva esperienza in Spagna, nonostante sia rimasto a bocca asciutta a livello di trofei; se a Malaga solo i rigori hanno battuto i blucerchiati, che hanno in ogni caso fatto registrare ottimi miglioramenti in retroguardia, ed un certo equilibrio ed ordine in campo, contro il Barcellona di super Messi i nostri hanno dovuto soccombere per 3-2, regalandoci però due autentiche perle, sotto forma di gol di Muriel e Budimir: se nella prima segnatura, i ragazzi non sono stati da meno dei famosi e valenti colleghi catalani, per come si è sviluppata l'azione a tocchi brevi, tutti di prima, che hanno portato il colombiano a segnare un gol appunto spettacolare, nella seconda si è nuovamente vista la rapacità, la tecnica e la potenza di Ante Budimir, stop in corsa di petto e bolide sotto l'incrocio, davvero un eurogol. Ma veniamo al presente: dopo Fernando e Correa è partito anche Soriano... Arriverà Bruno Fernandes, e poi staremo a vedere i rinforzi che, auguriamocelo, i dirigenti della Samp riusciranno ad acchiappare. La strategia del Club prevede investimenti sui giovani e poi vendite per creare plusvalenze. Fin qui tutto bene, ma per il campionato di serie A non sarebbe male avere in organico qualche puntello di valore già conclamato. Non comprendo sinceramente le voci su una possibile cessione in prestito di Budimir, che mi sembra più pronto dei vari nuovi Schick, Duricic e Linetty... Sull'ennesima puntata del caso Cassano, invece, davvero non ho parole... Ma come si fa a modificare le situazioni in maniera così veloce ed imbarazzante? Come si fa a rilasciare dichiarazioni in un senso, e poi in un altro, e poi in un altro ancora? Prima non rientra nei piani, dice il presidente, poi ha capito come ci si comporta e non farà più cassanate, e allora va bene, può restare, quindi, improvvisamente, non lo si porta in Spagna (per una gastroenterite...), e poi addirittura va fuori rosa!?! Ma cosa sta succedendo? Riesce o no la società a gestire la situazione? E poi, a proposito di gestione: non aveva detto Giampaolo che non avrebbe avuto problemi? Non capisco poi certi commentatori locali sui loro siti, che da sempre danno addosso a Cassano, e che continuano ad autoincensarsi con frasi tipo "Noi lo avevamo detto, non bisognava essere geni per immaginarselo..."; ma di che cosa stiamo parlando? Di antipatia verso un atleta che tutti ormai ben conosciamo, nel bene e nel male? Delle sue stupidaggini che ha fatto in carriera, e solo di quelle? Ma non si potrebbe valutarlo per l'oggi, e non per quel tipo di passato? No, perché, giusto per rimembrare... qualcosa di buono nella sua vita sportiva, ed anche alla Samp, il barese l'ha anche fatto... o no? E poi dico... ma nella stagione scorsa, inguardabile, a tratti imbarazzante, per non dire avvilente... il signor Cassano mi risulta sia stato uno dei meno peggio, seppur scarsamente e maldestramente poco utilizzato... in quella a tratti armata brancaleone... questo lo dico non perché il sottoscritto sia un fan sfegatato di Antonio, ma per obiettività... se poi si vuole fare una crociata, a prescindere, contro il novantanove, allora è un altro paio di maniche... Diciamola tutta: il dopo derby, lo scontro Romei-Cassano, la raccomandata, ecc..., ecc... non si è più ricucito lo strappo tra il giocatore della Samp e l'avvocato del presidente, anche se poi sembra che il vero condottiero della Samp, l'unico punto di riferimento , sia in tutto e per tutto, proprio il signor Romei. Va bene, io credo che sarebbe stato un indubbio valore aggiunto, dopo la scorsa allucinante stagione, ripartire tutti con il piede giusto, senza polemiche e con un messaggio di tranquillità e credibilità verso una Tifoseria che si merita ampiamente, per quello che fa, e per quello che da, sensazioni positive e gratificanti. Evidentemente non è così, si vede che non si può... Pazienza. Andiamo avanti... God save Samp!

Giovedì 11 agosto 2016 alle 15:30:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News