Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.42 del 23 Gennaio 2018

Samp, non fermarti ora: al Ferraris ecco il Cagliari

Samp, non fermarti ora: al Ferraris ecco il Cagliari

- Carissimi Amici Blucerchiati, la Samp centra anche il terzo successo consecutivo, a spese di un Bologna che è comunque riuscito a rendere durissima la vita ai nostri beniamini. Così come a Milano, mister Giampaolo ha saputo modificare in corso d'opera lo stato delle cose, azzeccando i cambi, e di fatto modificando il modo di giocare della squadra. Piace parecchio questo nuovo atteggiamento non più oltranzista, legato a modulo e giocatori, dando spazio e respiro a più componenti della rosa: l'innesto di Dodò, in una posizione a lui congeniale, visto il probabile sviluppo della manovra del Team, che presumibilmente avrebbe attaccato a testa bassa, come in effetti è accaduto, sin dall'inizio della ripresa, sfruttando l'ampiezza, cosa che non sempre in passato si è fatto; e la performance di Djuricic (ma questo... che giocatore è? Quanto forte è?), ancora una volta determinante nel saltare l'uomo e nel dettare il passaggio, unito il tutto all'ennesima prestazione positiva e decisiva di Schick, ha alla fine spostato gli equilibri verso la navicella blucerchiata. Qualcuno dirà... però il rigore che ha originato il pari probabilmente non c'era... Può essere che non ci fosse, ma certamente dal vivo si poteva dare, eccome... Forse qualcuno dimentica quello che lo stesso arbitro ci fischiò contro a Bologna, con palla schizzata in modalità flipper sul braccio di Alvarez, aderentissimo al corpo; all'epoca Donadoni non fece una piega... in una partita molto equilibrata, dove il pari era certamente il risultato più esatto; diversa nei contenuti è stata invece l'ultima sfida: la Samp ha attaccato sempre, nella ripresa si è giocato in pratica nella metà campo felsinea; senza dubbio alla fine la vittoria è stata più che meritata; il Bologna poteva anche segnare nel le occasioni che si è creato in contropiede, ma anche il Doria ha sprecato molto, e Muriel e Fernandes si sono divorati due occasioni clamorose. Vi è comunque molto di positivo in questo successo, che proietta la Samp in una zona migliore in graduatoria: Berezinsky potrà ancora migliorare nel tempo, specie nei cross, ma credo di poter dire che il suo acquisto abbia portato serenità e dinamismo sull'out di destra; il solo Fernandes ha un po' deluso, Muriel a corrente alternata, per il resto grande lavoro di Quagliarella e di tutti gli altri. Adesso arriva il Cagliari, e sarebbe bellissimo vincere ancora, e fare un bel poker di successi consecutivi; in questo girone di ritorno la Samop si sta vendicando sportivamente di risultati beffardi, o determinati da ingiustizie arbitrali. In Sardegna ci fu lo sfortunatissimo svarione di Viviano, nel finale, che rese vano il pari faticosamente raggiunto; ecco quindi l'occasione per rifarsi. I risultati portano entusiasmo, questa squadra è sempre stata seguita con affetto dai suoi Tifosi; il mister è in grande crescita, a livello di scelte, mentre sappiamo benissimo quanto sia bravissimo a non far calare l'attenzione nella squadra, onde evitare rilassamenti ed appagamento. Domenica alle 15 Marassi sarà pronto, per aiutare i ragazzi in un'altra vibrante sfida, per portare il Team dai colori magici, a far venire a tutti, ancora di più, i canonici ed abituali brividi...

Sabato 18 febbraio 2017 alle 20:30:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News