Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 17.30 del 20 Gennaio 2018

Un Genoa positivo e concreto: bene cosi!

Un Genoa positivo e concreto: bene cosi!

- Ma che bel Genoa
E’ un po’ che non scrivo, stavo per farlo dopo Genoa - Lecce ma le 4 giornate date a Kaladze dopo le magnificenze tecniche mostrate dall’arbitro Gava durante il match in questione mi avevano tolto ogni voglia di parlare/scrivere di calcio. Anzi dirò di più, dopo quella brutta gara arbitrata malissimo e con le ingiustizie che si è portata dietro mi avevano tolto la voglia di seguire per un po’ questo sport che stancamente, a mio parere, si trascina senza stimoli e entusiasmi da tempo. Detta onestamente, credo che se questo calcio non verrà riformato con la messa alla porta di vecchi e nuovi parrucconi amici del giaguaro presto al calo di spettatori allo stadio si accompagnerà la discesa del numero di abbonati alle tv e il graduale disamoramento della gente che ancora oggi ama questo sport dilaniato dal suo mal governo.
Ma oggi giocavamo a Torino contro la cosidetta “Signora”. Devo essere corretto e veritiero nello scrivere e allora ammetto che credevo a una nostra debacle e all’ennesima prova del potere compiacente coi forti e spietato coi, cosidetti, “ piccoli o deboli”. La prova di ingiustizia verso i più piccoli c’è, come temevo, stata ma non c’è stata, però, la
debacle. Il Genoa che non ti aspetti, il centrocampo da me definito “dandy” non più di qualche giorno fa, cambiava atteggiamento e lasciava spazio a un centrocampo di corsa tecnico e molto tattico. La tattica, generale della squadra, poi, finalmente era quella che aspettavo, Malesani costringeva il povero Conte a giocare solo alla sua sinistra dove la coppia Estiga(o come si chiama) Chiellini non creava, e non avrebbe mai potuto farlo, alcun problema alla nostra catena di destra Mesto - Marco Rossi lasciando inoperosa la
migliore e più tecnica fascia destra con Pepe e Lichstainer , poi a centrocampo loro erano di meno e se è vero che noi, per scelta, abbiamo lasciato giocare senza asfissia Pirlo i nostri centrocampisti hanno guadagnato terreno e porzioni di campo che alla fine sono stati mortiferi per la “vecchietta Zebrata” . Bravo Malesani ma bravi i ragazzi. Benissimo Merkel, molto bene Veloso, anche se certa sufficienza ogni tanto fa paura ,ma il ragazzo si è preso la squadra sulle spalle e l’ha guidata con sapienza e coraggio, bene il
ritorno di Bosko, determinante della splendida marcatura di Marco Rossi , bene Seymour e pure il ritorno a una forma accettabile di Kucka ma le note più positive sono arrivate, a mio parere , oltre che dal migliore in campo cioè Merkel, anche dal ritorno al gol, e che gol, di Caracciolo , dalla prestazione eccellente di Moretti nel ruolo di centrale difensivo e dal sempre determinante Jorquera, vero genio e pittore di traiettorie . Non vorrei dimenticare alcun altro calciatore tipo l’ottimo Daino, il sempre determinante Rodrigo o saracinesca Frey. Il lato negativo anche in questa giornata l’ho riscontrato nell’ennesima prova poco convincente, sotto il piano della credibilità, del giudice di gara. A mio giudizio condizionante e per nulla sopra le parti. Le ammonizioni a inizio gara date solo ai giocatori genoani sorvolando su due trattenute di Bonucci e una gomitata, da rosso, di Pirlo oltre le inversione di falli ai danni dei rossoblù e altre scempiaggini varie non rendono onore, a mio
parere, alla terna arbitrale . Io credo che certi arbitri che vogliono pilotare la gara con i loro comportamenti stanno affossando il calcio già malato di suo. Insomma sembrerebbe mi sia tornata la voglia di calcio ma io credo non sia così . Penso, piuttosto,mi sia soltanto venuta la voglia di dare merito a questi ragazzi al gruppo e anche a chi ,questo gruppo, lo guida sia l’allenatore che il Presidente.Alla prossima con la speranza di poter commentare
oltre una nostra grande vittoria anche una buona prestazione dei giudici di gara.

Domenica 23 ottobre 2011 alle 19:00:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News