Capodanno, il bilancio di Amt

Genova - AMT nella notte del 31 dicembre ha potenziato il servizio di trasporto pubblico per assicurare gli spostamenti di genovesi e turisti con i mezzi pubblici, a fronte dei numerosi eventi programmati in città per festeggiare l'inizio del nuovo anno.

Utilizzo - In particolare hanno riscosso molto successo le aperture fino alle 3 del mattino della metropolitana (oltre 6.000 i passeggeri trasportati) e dell'ascensore Castelletto Levante, anch'esso molto utilizzato, soprattutto dalle famiglie. Un impegno che è stato sottolineato dal vice sindaco e assessore alla mobilità Stefano Balleari: «Mi congratulo con AMT per il lavoro svolto che si colloca nella logica di una città sempre più vivibile per i cittadini, come voluto dal nostro sindaco Marco Bucci».

Mobilità - «AMT vuole proseguire in una politica di sempre maggiore supporto alle esigenze di mobilità dei genovesi – ha dichiarato Marco Beltrami, amministratore unico di AMT - Grandi spettacoli ed eventi come quelli della serata di Capodanno ci offrono l'opportunità di essere un punto di riferimento per i genovesi che vogliono viverli utilizzando il nostro servizio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA