Castello D'Albertis, domenica «Conversazioni sotto la luce»

Genova - Domenica 17 dicembre 2017, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 a Castello D'Albertis "Conversazioni sotto la luce", conversazioni gratuite (incluse nel biglietto del museo) presso la mostra Foroba Yelen. Notti di luce in Mali, volte a illustrarne e illuminarne i temi a cura dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

Con le parole Foroba Yelen, in lingua bambara, viene tradotta l'idea di base del lampione mobile progettato dall'architetto Matteo Ferroni: luce comunitaria, luce condivisa, in una civiltà che vive sotto il chiaro di luna e al bagliore delle torce elettriche. Mentre la luna misura il tempo religioso e la torcia elettrica agisce sullo spazio, l'ombra dell'albero agisce sulla persona trasformando l'individuo in membro della comunità.

I lampioni sono diventati oggetti gestiti collettivamente dal villaggio come risposta alle soluzioni convenzionali di illuminazione fissa pubblica: da una vecchia bicicletta, una teiera in alluminio ed una batteria di moto, è stato creato un lampione portatile che fosse un utensile comunitario al servizio dell'educazione, del lavoro e delle manifestazioni religiose.


© RIPRODUZIONE RISERVATA