Export in Liguria, nei primo nove mesi + 11.7%

Liguria - «E' cresciuto dell'11,7% l'export della Liguria nei primi nove mesi del 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016 passando da 5.432 a 6.065 milioni, di cui 3.601 destinati verso paesi extra Ue. La regione rappresenta l'1,8% delle vendite nazionali all'estero»: lo rileva un'indagine di Unioncamere su dati Istat. Verso l'area comunitaria l'export è cresciuto dell'1,5%, ma la bilancia commerciale resta comunque di segno negativo, -596 milioni di euro circa.

Segnali - «Il settore trainante è il manifatturiero, con il 92% dell'export (+11,7%). In particolare risultano in crescita le vendite di metalli, +34% e gli alimentari +15,4%. Al primo posto tra i mercati Ue si conferma la Francia, nonostante una flessione del 3,9%, che incide per il 9,3% sull'export regionale, seguita da Germania (+7,2%) e Spagna (+25,2%). Tra i mercati extra Ue, verso cui si è registrata un'espansione del 19,9%, il primo mercato è rappresentato dagli Stati Uniti (+192,6%), sostenuto dalla vendita di imbarcazioni e prodotti chimici».


© RIPRODUZIONE RISERVATA