Facebook rischia davvero di scomparire?

Genova - Facebook è davvero destinato a scomparire? Per molti utenti dai 40 anni in su è una novità ma per altri con 20 o 30 anni di meno ormai non è più così di moda. L’invecchiamento del target e il palesamento degli effetti collaterali dell’era digitale da parte di chi ne fa (o ne ha fatto) parte sono tutti elementi che fanno sempre più vacillare la posizione egemonica di Facebook.

Ormai è un dato di fatto: gli utenti più giovani (Millennials e Generazione Z) sono sempre meno attivi su Facebook, troppo generalista, scegliendo di migrare verso piattaforme più “targettizzate” sulla base di interessi specifici, come fotografia e video (Instagram, Snapchat) e musica (Spotify).

Mark Zuckerberg dovrà dunque escogitare un modo per risolvere questa imminente problematica, chissà se il genio dei social riuscirà a tirare fuori dal cilindro una nuova sorpresa per un mercato sempre più affamato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA