Genoa, punto d’oro a Torino

Genova - Il Genoa soffre ma alla fine strappa un buon punto a Torino: contro la formazione granata finisce 0-0 e per i rossoblu il 2017 si chiude a 18 punti a +3 dal terzultimo posto.

Primo Tempo - Ballardini si affida per l’ennesima volta al 3-5-2 e alla coppia d’attacco Pandev-Taarabt. Il Torino, reduce da un momento poco positivo, si rende fin da subito pericoloso ma gli attaccanti granata, Niang e Berenguer trovano sulla loro strada Perin, anche oggi il migliore in campo e pronto a dire no. L’unica azione del Genoa verso la retroguardia ospite è di Pandev ma l’attaccante macedone sfiora il palo. Finisce qui il primo tempo.

Secondo Tempo - Nella ripresa Ballardini prova a cambiare qualcosa, inserendo Biraschi al posto di Rosi e poi affidandosi a Lapadula, al posto di uno spento Veloso e a Rossi (esordio per lui in campionato) al posto di Taarabt. Ma nonostante ciò, è il Torino a rendersi pericoloso sempre con Niang che però non riesce a trovare il guizzo vincente. Finisce qu la gara dell’Olimpico: per i rossoblu un pareggio fondamentale per muovere la classifica e dare seguito a un filotto di risultati positivi dall’arrivo di Ballardini. Il 6 gennaio, alle 15 la gara casalinga contro il Sassuolo che ha fermato la Roma all’Olimpico sul punteggio di 1-1.


© RIPRODUZIONE RISERVATA