Giampaolo: «A Cagliari voglio un cambio di marcia. E su Strinic...»

Genova - «Bisogna ripartire dalla prestazione messa in mostra contro la Lazio, soltanto così si potrà ottenere un risultato positivo. Dobbiamo migliorare il nostro cammino in trasferta se vogliamo fare un passo in avanti nella nostra crescita»: così Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, alla vigilia della gara contro il Cagliari in programma domani alle 18 alla “Sardegna Arena”.

Avversario - «Affrontiamo una squadra ostica che in casa sta facendo bene. Conosco molto bene il loro allenatore, Lopez, perché è stato un mio calciatore, è stato un leader dentro e fuori da campo, tra noi c’è molta stima. Arriviamo in Sardegna da sesti in classifica e vogliamo continuare e rimanere in quella posizione – prosegue Giampaolo – Dopo i ko contro Bologna e Lazio mi aspetto una reazione da parte dei ragazzi».

Rosa - Giampaolo ha ritrovato Strinic ma il tecnico ammette: «Ho ancora un dubbio, se non dovesse giocare spazio a Murru. Comunque qualsiasi scelta farò non sarà legata alla Coppa Italia contro la Fiorentina, prima vogliamo fare bene a Cagliari».


© RIPRODUZIONE RISERVATA