Giampaolo: «Vittoria di carattere. Il campo? Era in condizioni pessime»

Genova - «Era impossibile giocare a calcio, il campo faceva schifo. I giocatori hanno fatto fatica a tenere la palla, a differenza di quelli della Spal che sono stati favoriti. Se voglio fare un’analisi della partita posso dire di essere contento per il carattere che ha avuto la squadra»: lo ha dichiarato l’allenatore della Sampdoria, Marco Giampaolo, al termine della gara vinta contro la Spal.

Scelte - Giampaolo ha poi spiegato i cambi: «Sala l’ho tolto perché non giocava da un po’ e inoltre era già stato ammonito. Ho voluto evitare di rimanere in 10. A Kownacki invece ho detto di lottare su ogni palla, avevo bisogno di uno che mettesse in difficoltà i nostri avversari».

Mercato - Dal 3 gennaio si apre la sessione invernale di calciomercato. Così Giampaolo: «Non ho parlato con i miei dirigenti, anzi non ho problemi ad allenare questa rosa ma chi resta qua deve essere motivato. Regini per me è importante, lo vedo sempre in allenamento e lo ritengo una garanzia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA