Sponda lavagnese dell'Entella, Pisani: «430mila dalla Regione»

Liguria - «Finalmente una buona notizia per Lavagna. Dopo un lungo pressing del MoVimento 5 Stelle Liguria e ben tre interrogazioni, abbiamo ottenuto l'annuncio da parte dell'assessore Giampedrone che la Regione Liguria stanzierà 430mila euro per la messa in sicurezza della sponda lavagnese dell'Entella. Il fondo, che sarà deliberato ufficialmente nel corso della seduta di Giunta del prossimo 28 dicembre, sarà recuperato dai residui delle accise 2017 e si aggiungerà ai 195mila euro già finanziati dal Comune di Lavagna, per un totale di 625mil euro. Risorse che saranno trasferite direttamente al commissario straordinario del comune, che gestirà materialmente la realizzazione dei lavori»: lo ha dichiarato Gabriele Pisani, consigliere regionale MoVimento 5 Stelle Liguria.

«Dopo un lungo rimpallo di responsabilità, finalmente abbiamo ottenuto una risposta positiva da parte dell'assessore, lungamente attesa da tutto il territorio. È la dimostrazione di come la goccia, alla lunga, scavi la pietra, ma anche la conferma che avevamo ragione, nei mesi scorsi, a chiedere insistentemente i lavori di messa in sicurezza delle sponde come primo tassello di una seria lotta al dissesto idrogeologico del territorio - ha aggiunto - Nei prossimi giorni vigileremo attentamente per verificare su tempi e modalità dello stanziamento e, nelle prossime settimane, sull'iter dei lavori. Ma è chiaro che quello di oggi rappresenta un primo, imporantissimo, passo sulla strada della tanto auspicata messa in sicurezza dell'Entella per la quale ci sentiamo di ringraziare anche l'assessore Giampedrone ha concluso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA