Taekwondo: a Cornaredo ottimi risultati per Città dei Ragazzi, Black Dragon e Dojang.

Genova - Weekend di gare e di soddisfazioni per il taekwondo genovese, impegnato domenica 3 dicembre nella quarta edizione del trofeo New Stars Fights, dedicato ai più giovani (leve dal 2000 al 2011). Sui tatami del Centro Sportivo Sandro Pertini di Cornaredo si sono sfidati oltre 400 bambini e ragazzi in rappresentanza di 52 squadre da Lombardia, Piemonte, Veneto, Toscana, Trentino e Puglia. Presente anche una società Svizzera.

Tra le scuole genovesi, sorrisi e medaglie sono arrivati soprattutto dalla Polisportiva Città dei Ragazzi, che hanno ottenuto un ottimo dodicesimo posto nella speciale classificata per club. Permettono questo risultato i tre ori di Matteo Saglioni, Giulia Benvenuto e Giulia Olcese; l'argento di Sebastiano Lorenzi e il bronzo di Gabriele Queirolo. Per il maestro Marcato anche la soddisfazione di un derby in finale tra i suoi piccoli atleti, Lorenzi e Saglioni, vinto da quest'ultimo dopo un incontro molto tirato e spettacolare.

Soddisfazioni anche per la Black Dragon Taekwondo: la maestra Canepa sorride con l'oro di Nicola Ferrari e l'argento di Giorgia Basso. Stesso numero e stesso metallo anche per le medaglie della Dojang del maestro Curto. Sul podio salgono infatti Sofia Barbucci (oro) e Beatrice Bombacci (argento), atlete molto giovani ma già abituate ad ottenere medaglia a questi livelli.

Per il taekwondo genovese ora l'attenzione si sposta sui prossimi impegni, a partire dalla Junior Cup, in programma a Savona il 9 e 10 dicembre. Una nuova occasione per mostrare i progressi di un movimento in continua ascesa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA