Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.20 del 18 Dicembre 2018

Vicoli, un labirinto di cemento: «Spacciare nel centro storico è un'aggravante»

lo hanno deciso i giudici del Tribunale del Riesame dopo l’arresto di uno spacciatore

DROGA
Vicoli, un labirinto di cemento: «Spacciare nel centro storico è un´aggravante»

Centro - «E’ un'aggravante spacciare nei vicoli e può consentire anche per piccole quantità di droga, di tenere il pusher in carcere»: lo hanno deciso i giudici del Tribunale del Riesame dopo l’arresto di uno spacciatore fermato a Prè, nel centro storico di Genova.

Droga - L’uomo quando si è accorto della presenza dei poliziotti si era allontanato riuscendo a sputare circa quattro grammi di cocaina. Gli agenti pero sono riusciti a bloccarlo e ad arrestarlo. Mentre il pubblico ministero aveva contestato l'aggravante della circostanza di luogo, il difensore ne aveva chiesto la scarcerazione per lieve entità del fatto.

Fuga - «Il centro storico e in particolare la zona di via Pré è caratterizzato da vicoli che rendono più agevole lo spaccio ma anche l'impunità in caso d'intervento delle forze dell'ordine. E' una sorta di labirinto. Questo permette allo spacciatore di allontanarsi confondendosi tra i passanti e di sfuggire ai controlli. La conformazione del centro storico determina una minorata difesa», hanno concluso i giudici.

Sabato 6 ottobre 2018 alle 17:30:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News