Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.02 del 19 Agosto 2018

Inaugurato alla Commenda «Il soffio di Gea» di Maria Cappellini

Inaugurato alla Commenda «Il soffio di Gea» di Maria Cappellini

Centro - Un soffio di arte spezzina alla Commenda: il 15 febbraio alle ore 16.00 si àinaugurato al Museoteatro della Commenda a Genova la mostra “Il Soffio di Gea” con le opere che Maria Capellini ha dedicato alla Natura intesa sia come rifugio che come delicato sistema di interrelazioni da preservare. Sono intervenuti la Presidente Mu.MA Nicoletta Viziano, Vincenzo Resasco, Sindaco Comune di Vernazza e Presidente F. F. Parco Nazionale delle Cinque Terre - Area Marina Protetta, Franco Paolo Olivieri docente Liceo classico Andrea Doria di Genova. Questa artista che da anni lavora utilizzando scarti e materiali di recupero nel tentativo di rivitalizzare ciò che con troppa superficialità usiamo e gettiamo trascurando i costi ambientali delle nostre azioni, ci propone sculture, incisioni ed acquerelli ispirati al mondo della Natura sottolineandone la bellezza ed insieme la fragilità. E così accanto a opere che celebrano simbolicamente i principi della vita (il maschile e il femminile, l’alternarsi del giorno e della notte, il passare del tempo), abbiamo opere che sottolineano la mancanza di saggezza nei disboscamenti, la minaccia dei cambiamenti climatici e la necessità della salvaguardia di specie vegetali a rischio. Il messaggio che traspare è insieme denuncia e speranza, segnalazione delle storture del mondo in cui viviamo ma anche auspicio che il pianeta Terra, la nostra casa comune, sia amata e curata. L’impressione che rimane visitando la mostra è, come dice Franco Olivieri che “in un ideale giardino dell’Eden, evocato tra le ospitali, salvifiche mura della Commenda di Prè, le figlie di Flora si riuniscono ancora una volta nella speranza che l’uomo ascolti il loro grido di dolore e voglia ritornare da Gea, la madre terra, finalmente consapevole di ritrovare la pace e l’armonia primigenia nel grembo originario, l’unica possibilità di salvezza”. La mostra rimarrà aperta fino all'11 marzo con gli orari del Museo.

Sabato 17 febbraio 2018 alle 11:00:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova






VIDEOGALLERY



























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News