Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.00 del 26 Marzo 2019

Open Day nei locali che il Comune assegna a titolo gratuito nella zona di Prè

Open Day nei locali che il Comune assegna a titolo gratuito nella zona di Prè

Centro - È attivo, fino al prossimo 1 aprile, il bando pubblico che permetterà di assegnare ad attività commerciali e artigianali, a canone gratuito, locali di civica proprietà nel centro storico, nella zona di Pré, Truogoli Santa Brigida e Largo Zecca. Oggi, alla presenza dell'assessore al commercio Paola Bordilli, si è svolto il primo open day per visitare i locali messi in bando. Numerosi gli interessati che da stamattina hanno avuto la possibilità di vedere gli spazi messi a disposizione dall'amministrazione comunale.

Open Day - Insieme all'assessore Bordilli, c'era anche l'assessore all'urbanistica Simonetta Cenci. La zona di Prè – lo ricordiamo è oggetto di un progetto di riqualificazione ("Prè-Visioni) che sta coinvolgendo anche l'Università di Genova. Hanno partecipato all'open day anche il presidente del Municipio Centro Est Andrea Carratù, l'assessore municipale Andrea Grasso, il presidente Ascom Confcommercio Genova Paolo Odone, il, vice direttore Confesercenti Paolo Barbieri e rappresentanti della Camera di Commercio di Genova.

Animazione - La "Pro loco Centro Storico" e il gruppo artistico "I Malandrini" hanno offerto la loro collaborazione mentre le vie sono state animate dal gruppo Slidin' Shoes Swing Dancers, dalla musica del chitarrista Andrea Incandela accompagnato dal violinista Marco Chiappini e dalle danze della scuola di tango Caribe tango club di Genova.

Attività - Le operazioni di pulizia dei locali sono state eseguite dalla ditta Zena Service che ha risposto al bando di sponsorizzazione del Comune di Genova. «Il bando – ha detto l'assessore Bordilli – è un'azione concreta per favorire l'insediamento di attività di vicinato e artigianali nel Centro storico. Sono molto soddisfatta della affluenza che questa mattina si è avuta in occasione del primo open day. La partecipazione di enti, associazioni di categoria, cittadini, ma soprattutto persone interessate a vedere i locali è per noi un segnale forte: amiamo Genova e i suoi caruggi, amiamo fare attività e impresa proprio nel cuore della nostra città. Come Comune crediamo fortemente nella riqualificazione di queste zone, siamo e saremo a fianco di tutti coloro che investiranno in una porzione di città dall'enorme potenziale».

Locali - Il calendario delle visite su appuntamento proseguirà per tutto febbraio e marzo, mentre è previsto un secondo open day dei locali nel mese di marzo. I destinatari del bando sono imprese già costituite o da costituirsi che si impegnano entro 60 giorni ad avviare l'attività imprenditoriale. I locali messi a bando sono di due tipologie: una prima tabella comprende locali destinati prioritariamente a sede principale di nuova impresa o ulteriore sede operativa di impresa esistente, mentre una seconda tabella riguarda locali pertinenziali concedibili a titolo gratuito anche ad attività già presenti sul territorio. Ai fini dell'aggiudicazione sarà tenuto conto di criteri tra i quali la valorizzazione delle specificità del territorio, la promozione dei prodotti locali e l'abbellimento e la manutenzione dei locali, così come indicato nel progetto d'impresa.

Sabato 16 febbraio 2019 alle 13:00:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News