Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 11.30 del 23 Aprile 2018

Defaillance & dintorni

Defaillance  & dintorni

Liguria - L’uomo s’impegna con quotidiana solerzia per sgominare certe moleste ed ambigue emozioni, certe sensazioni mutevoli ed opprimenti, un’alterna defaillance.

Questa condizione di defaillance spesso interrompe un flusso. Impone una temporanea sosta ai box per riflettere, per recuperare le forze. Raffredda la già tepida temperatura del cuore, rendendogli più pesante e solitario il cammino.

In questo caso, l’onda è lunga: sommerge. E quando arriva, non basta mettere la testa sott’acqua e riaffiorare dopo qualche secondo, una volta passata, per respirare. Per scatenarla ci vuole dannatamente poco. Una musica alla radio, una fragranza, una somiglianza, un piccolo particolare, indifferente agli occhi degli altri, è sufficiente a scatenare in noi una costellazione di tremuli e muti ricordi.

In forza di tali sentimenti, “l’essenza permanente e solitamente nascosta delle cose si libera, e il nostro vero io che, talvolta da molto tempo, sembrava morto, anche se non lo era ancora del tutto, si sveglia, si anima” (cit. M.Proust). Ed una volta insinuata, questa defaillance ci ricorda, se mai ce ne fosse ancora bisogno, la nostra gracilità. La nostra irrimediabile provvisorietà. Ci ricorda ciò che ci perdiamo ogni volta che improvvidamente arginiamo l’intensità delle nostre emozioni.

Così ci guardiamo intorno, di sottecchi, circospetti. Cerchiamo, senza troppo disvelare la nostra debole struttura, sponde e spuntoni di felicità cui aggrapparci, cercando consolazione anche in volti estranei.

Mai come in certi momenti, l’esigenza di coniugare armonicamente le forze si fa potente, incomprimibile. Anni di convinta, auto-imposta indifferenza per il prossimo si infrangono in un attimo, sulla nostra pelle, nel capire che invece degli altri ci importa. E che comprendere ed essere compresi è una fase essenziale. Diciamo pure che “alle questioni più importanti si risponde sempre con i fatti di un’intera esistenza” (cit. Sandor Màrai).

A questo punto, ricordiamoci della preziosità di certe defaillance, dell’importanza di prestarci maggiore attenzione: non solo per convenienza, non solo quando siamo in posizione di debolezza. Tentiamo di ricordarcelo anche quando crediamo, illusoriamente, di non avere bisogno di nessuno.

Domenica 21 agosto 2016 alle 10:00:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News