Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.55 del 14 Dicembre 2018

#AmisuradiBambino: ecco le tre iniziative genovesi premiate nel 2018

#AmisuradiBambino: ecco le tre iniziative genovesi premiate nel 2018

Genova - Impegno sociale, originalità e successo tra il pubblico: sono questi i fattori che hanno portato alla premiazione delle tre realtà genovesi dedicate ai bambini e alle famiglie più influenti del 2018. A dirlo è il portale 101giteinliguria.it, punto di osservazione unico e privilegiato, in materia di eventi, iniziative e strutture dedicate all’universo family, che come l’anno scorso tira le somme del 2018 e assegna il “Premio 101giteinliguria.it”, un riconoscimento alle tre iniziative più innovative, meritevoli, ma soprattutto più cliccate e gradite dal pubblico.

L'iniziativa - Dal 2011, 101giteinliguria.it è il portale di riferimento per i genitori liguri - e non solo - che cercano sul web idee e spunti in materia di eventi, attività e iniziative a cui partecipare con i propri figli. Nato su iniziativa di Cristiano Fiore e Marcella Marraro (autrice di Milano per i Bambini, Gevona.it, Cakemania.it), il sito scopre, propone, suggerisce e recensisce attività e strutture dedicate ai bambini e alle famiglie, offrendo ai genitori tutte le informazioni utili alla scelta consapevole delle iniziative per i più piccoli organizzate sul territorio ligure. L’anno scorso la scelta di dedicare un riconoscimento alle tre migliori iniziative dell’anno in ambito family e a chi si è impegnato a rendere Genova e la Liguria un po’ più vive e attive sotto questo aspetto.
«Dal nostro punto privilegiato di osservatori di uno sviluppo, cittadino e regionale, di una rete di strutture #amisuradibambino, possiamo dire che negli ultimi anni si è aperto un nuovo scenario – spiega Cristiano Fiore, fondatore del portale 101giteinliguria.it - nuove strutture educative e di intrattenimento, nuovi professionisti dell’organizzazione di eventi, nuove direzioni museali, nuove iniziative editoriali hanno impresso a Genova e alla Liguria un’accelerazione fortissima, quasi che si può affermare la nascita di una vera e propria “kid economy ligure”. Questo riconoscimento è un modo per premiare e ringraziare le realtà che si impegnano per migliorare la città e regalare ai genovesi nuove opportunità e momenti di svago».

Sezione "Eventi" - Per la sezione “Eventi”, ad aggiudicarsi la targa è l’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco di Genova per l’evento benefico Pompieropoli, per il grande successo e seguito avuto sul portale e per il carattere benefico e sociale dell’iniziativa, dedicata alle famiglie sfollate dei quartieri interessati dal crollo del Ponte Morandi. Pompieropoli è la manifestazione che fa conoscere ai bambini e ragazzi il lavoro dei Vigili del fuoco, attraverso la partecipazione a percorsi e laboratori realistici.

Sezione "Editoria" - Per la sezione “Editoria”, in cui si premia la migliore iniziativa editoriale, libraria o digitale, il riconoscimento va al sito web WeLoveMoms (www.welovemoms.net), premiato per l’innovazione rappresentata dal portale dedicato alle neo mamme genovesi e per l’attività di supporto alla genitorialità nella città di Genova. Un’iniziativa fresca e innovativa, che si è concretizzata nell’evento Speed Moms, in cui i genitori genovesi incontrano esperti tra cui tra cui pediatri, ostetriche, educatrici e pedagogiste, per chiedere loro consigli e chiarire dubbi sui difficili mestieri di mamma e papà.

Sezione "Strutture" - Ultima categoria premiata è quella dedicata alle “Strutture”, dove trionfa l’Asilo Nido “La Monelleria di Carignano”, per l’originalità della proposta educativa e per l’attenzione alla sicurezza e alla divulgazione delle tecniche di primo soccorso pediatrico per genitori ed educatori. La struttura, che accoglie bambini da 0 a 36 mesi basa il proprio pensiero pedagogico sulle relazioni significative della prima infanzia, dove è presente una unità tra sviluppo cognitivo ed emotivo. Questo si realizza attraverso progetti educativi basati su un'idea di bambino competente anche attraverso la scoperta del territorio in cui vive, e laboratori o meglio "atelier" pomeridiani.

Sabato 8 dicembre 2018 alle 13:21:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News