Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 09.10 del 22 Settembre 2018

«Le assenze strumentali fanno male alla categoria»

Così il Siap in vista della Festa della Polizia

«Le assenze strumentali fanno male alla categoria»

Genova - «Domani alla nostra Festa il SIAP ci sarà. Una giornata fondamentale per ricordare, a tutti, i valori democratici del lavoro che i poliziotti ogni giorno dell'anno nonostante le poche risorse a disposizione, svolgono ininterrottamente, in un momento delicatissimo per la sicurezza delle persone sul territorio genovese e ligure, rischiando la propria vita in pieno allarme terrorismo e con un sensibile aumento della criminalità organizzata»: lo ha spiegato Roberto Traverso.

«Il Sindacato serio e costruttivo ha il dovere di rafforzare i valori della nostra categoria, anche attraverso il confronto dialettico che a tratti può essere aspro nei confronti dell'Amministrazione centrale e/o locale quando emergono inefficienze e responsabilità gestionali che si ripercuotono sui poliziotti e sulla sicurezza dei cittadini ed il SIAP sul nostro territorio, esprime un azione vertenziale forte, risoluta e quando necessario conflittuale - ha aggiunto - A Genova e in Liguria la notizia che una sigla sindacale che rappresenta una parte della nostra categoria che ogni giorno rischia la propria incolumità, non parteciperà alla Festa della Polizia per una polemica interna con il Capo della Polizia, ci lascia stupefatti anche perché ricade moralmente sugli iscritti a quel sindacato che beffardamente saranno premiati dai Questori durante la cerimonia, con onorificenze riconosciute per l'eccezionale attività professionale da loro svolta».

«Possiamo quindi tranquillizzare i colleghi iscritti a quel sindacato, perché grazie alla serietà degli argomenti sostenuti e la credibilità nazionale del SIAP, nessuno si è mai sognato di imbavagliare o peggio colpire disciplinarmente il sottoscritto. Per questo non condividiamo la scelta nazionale fatta da quel sindacato e ci auguriamo che a Genova e sul territorio ligure i dirigenti di quell'organizzazione prendano le distanze da atteggiamenti da campagna elettorale aperta che nulla hanno a che fare con la Festa della Polizia», ha concluso.

Lunedì 9 aprile 2018 alle 21:30:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News