Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.35 del 19 Novembre 2019

"Sconcertante non ci siano linee guida per autotrasportatori nei casi di allerta"

Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti chiedono un incontro urgente per la gestione delle condizioni meteo avverse.

la protesta
`Sconcertante non ci siano linee guida per autotrasportatori nei casi di allerta`

Genova - Le segreterie Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti chiedono un incontro urgente congiunto a prefetto, presidente di regione, sindaco di Genova, presidente dell’autorità di sistema portuale, associazione datoriali e aziende per pianificare – una volta per tutte - la gestione del trasporto delle merci nel porto di Genova e dei corrieri nell’ambito della Città Metropoitiana genovese, in condizioni meteo avverse (allerta rossa e eventuale emergenza neve). "Appare sconcertante come, ad oggi, non siano ancora state approntante né condivise linee guida che garantiscano la sicurezza degli addetti del settore, ovvero per la gestione del mondo dell’autotrasporto e dei corrieri in casi di criticità meteo. A seguito della prima allerta rossa, che si è concretizzata lo scorso 21 ottobre 2019, è urgente e prioritario mettere in campo proposte e soluzioni per garantire la sicurezza dei lavoratori coinvolti nel sistema dei porti e della logistica come da tempo abbiamo chiesto a gran voce. Per scongiurare un’ulteriore mobilitazione e mettere in sicurezza gli operatori, le OO.SS auspicano un’immediata presa di coscienza e un confronto urgente in merito alle tematiche esposte". scrivono nella nota le sigle sindacali.

Venerdì 25 ottobre 2019 alle 13:44:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News