Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.25 del 21 Maggio 2018

A Genova la veglia di preghiera per il piccolo Alfie Evans

A Genova la veglia di preghiera per il piccolo Alfie Evans

Genova - Anche martedì sera, sessanta persone hanno partecipato in Piazza De Ferrari a Genova alla veglia di preghiera per il piccolo Alfie Evans. Sempre a Genova, una Santa Messa è stata celebrata nella chiesa di San Camillo. La diretta Facebook sulla pagina “Pray4Alfie” è già stata vista da migliaia di persone, con commenti – in gran parte inglesi - di ringraziamento ai partecipanti, di vergogna per la vicenda, e di auspicio che Alfie possa essere rilasciato.

«Proprio in quei momenti, il giudice Hayden – per il quale l’esistenza di Alfie è “futile” - emetteva l’ennesima grottesca sentenza, vietando la partenza di Alfie per l’Italia, il cui governo ha pure concesso la cittadinanza al piccolo per motivi umanitari, e da dove un’eliambulanza militare era pronta a partire alla volta dell’Inghilterra per portare Alfie al Bambino Gesù.
Ad Alfie, lunedì sera, i medici dell’Alder Hey hanno rimosso il ventilatore che lo aiutava a respirare. Secondo loro, doveva morire per soffocamento nel giro di quindici minuti. Invece – staccato dalle temutissime “macchine” - sta resistendo da un giorno e mezzo, e nonostante i medici abbiano ripristinato idratazione e nutrizione solo con notevole ritardo».

“Hanno ingannato la famiglia Evans. E’ una scelta ideologica e non tecnica. La vedo come un attacco al nostro ospedale, che appartiene al Vaticano” ha dichiarato la pur sempre cautissima presidente del Bambin Gesù, Mariella Enoc. «Davanti ad un clamoroso caso di malasanità e malagiustizia, che colpisce un cittadino italiano - condannato a morte infame perchè malato di una malattia non conosciuta - i grandi media stanno in gran parte in silenzio, o riportano la versione ufficiale inglese. Il popolo della vita, invece, ribadisce con forza che nessuno ha diritto a togliere la vita, tanto meno ad un bambino che, come e più degli altri, ha naturalmente bisogno di tutto».

Giovedì 26 aprile 2018 alle 11:00:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News