Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.00 del 21 Settembre 2018

A scuola senza zaino? Non è utopia, adesso si può. Il primo test genovese

A scuola senza zaino? Non è utopia, adesso si può. Il primo test genovese

Genova - È proprio così. Sessantaquattro bambini della scuola scuola Daneo di Genova, saranno coinvolti nella prima sperimentazione genovese del progetto Scuola Senza Zaino.

Una didattica innovativa, visto che gli alunni non parteciperanno più a lezioni frontali. Per prima cosa – infatti - saranno eliminati i banchi e la cattedra, che verranno sostituiti da tre isole (una gialla, una blu e una rossa). Le maestre avranno il compito di seguire un gruppo alla volta, sedendosi accanto a loro e mettendo in pratica ciò che i bambini dovranno poi replicare. Al contempo, gli altri due gruppi dovranno lavorare in autonomia.

Un’altra grande novità riguarda l’assegnamento dei voti, o meglio, il non assegnamento. Già, perché gli alunni non riceveranno alcun voto durante l’anno, se non sulla pagella finale. Il motivo? Valutare il percorso di ognuno di loro, non limitandosi alla singola prestazione scolastica.

Il materiale scolastico verrà custodito nella classe stessa. Infatti, sarà compito di un bambino (a turno) controllare le condizioni delle penne, delle matite e dei quaderni.

La Daneo ha investito circa 4 mila euro per far partire il progetto. Un contributo economico è arrivato anche dalle famiglie dei bambini interessati (80 euro per tutto l’anno scolastico), mentre la cooperativa Laboratori ha ridipinto gratuitamente aule, mensole e mobili.
Un modo sicuramente innovativo e coinvolgente per istruire i bambini.

Mercoledì 4 ottobre 2017 alle 16:18:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News