Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.30 del 23 Luglio 2018

Alluvione 2011, i giudici: «Marta Vincenzi ha mentito a tutti»

Queste le motivazioni dei giudici della Corte di Appello

MOTIVAZIONI SENTENZA
Alluvione 2011, i giudici: «Marta Vincenzi ha mentito a tutti»

Genova - «Marta Vincenzi ha mentito a tutti, ha abdicato ai suoi doveri di intervento in materia di protezione civile con una fuga dalla responsabilità e ha operato una valutazione politica indirizzata al mantenimento del consenso popolare»: così i giudici della Corte di Appello nella motivazione di sentenza a cinque anni per l’ex sindaco di Genova per l’alluvione del 4 novembre 2011 nel quale erano morte quattro donne e due bambine.

Pene - Oltre a Marta Vincenzi erano stati condannati l’ex assessore alla protezione civile Francesco Scidone a due anni e dieci mesi, a due anni e nove mesi Gianfranco Delponte, a quattro anni e quattro mesi Pierpaolo Cha e due anni e dieci mesi a Sandro Gambelli. Infine otto mesi l'ex coordinatore dei volontari di protezione civile Roberto Gabutti che però era stato assolto in primo appello. «I garanti della sicurezza – spiegano ancora i giudici nella sentenza – hanno tentato un azzardo pericoloso con elevata imprudenza».

Mercoledì 20 giugno 2018 alle 21:30:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News